SANTOS CLUB-REAL ADELFIA 8-5 |I biscegliesi tornano alla vittoria trascinati da un super De Gennaro

Sport // Scritto da Nicola Colangelo // 30 gennaio 2016

SANTOS CLUB-REAL ADELFIA 8-5 |I biscegliesi tornano alla vittoria trascinati da un super De Gennaro

5 reti per il top scorer gialloblu. A segno anche Gallo, D’Elia e Pastore
"Terzo tempo", ogni martedì e giovedì sul canale youtube Bisceglie in diretta

“Terzo tempo”, ogni martedì e giovedì sul canale youtube Bisceglie in diretta

Santos Club Bisceglie-Real Adelfia 8-5

Santos Club Bisceglie: Di Pilato, F. Uva, De Gennaro, Pastore, D’Elia, D’Addato, G. Di Benedetto, Gallo, S. Di Benedetto, Leggio, Dell’Olio, Spadavecchia. Allenatore: Francesco Tritto.
Real Adelfia: Lacalamita, La Torre, Raso, Papa, Remine, Colaiemma, Lacasella, Bosco, Sisto. Allenatore: Umberto Cassano (squalificato).
Arbitri: Buzzacchino (Taranto), De Palma (Bari)
Reti: 4° e 9° De Gennaro, 17° Lacasella, 20° Sisto, 21° De Gennaro, 24° Sisto, 27° De Gennaro, 30° Gallo, 44° De Gennaro, 49° Sisto, 52° aut. D’Addato, 55° D’Elia, 58° Pastore.
Ammoniti: De Gennaro, Remine.
Note: al 57° Spadavecchia respinge un tiro libero di Sisto; al 60° Spadavecchia para tiro libero di Lacasella.

Torna a riassaporare il gusto della vittoria il Santos Club che mette in cassaforte tre punti preziosi grazie all’8-5 maturato ai danni di un mai domo Real Adelfia.

Al centro sportivo ‘Aurora’ in occasione della quinta giornata di ritorno di Serie C1 pugliese, i biscegliesi conquistano dunque 3 punti fondamentali, una vera boccata d’ossigeno per la situazione di classifica lievemente complicatasi nelle ultime settimane.

Il Santos Club, privo degli infortunati Fusiello, Lamanuzzi e La Notte, scende in campo con la nuova maglia verde, schierandosi con Spadavecchia tra i pali (al debutto), capitan D’Addato, il rientrante Pastore, De Gennaro e D’Elia. Il primo squillo della gara parte dal piede caldo di De Gennaro, grande protagonista della gara con ben 5 reti, che impegna subito Lacalamita con una forte conclusione centrale.

Al 4° il Real Adelfia con il palo di Lacasella, ma sul successivo capovolgimento di fronte il Santos Club trova la rete del vantaggio con De Gennaro, ben servito dal pivot D’Elia. Nei minuti successivi ancora un’occasione per lo stesso laterale biscegliese, stavolta servito da Francesco Uva, che trova però la pronta risposta dell’estremo ospite. Al 9° la gara sembra essere in totale discesa per i padroni di casa, ancora a segno con ‘Dudù’ De Gennaro con una conclusione dalla banda destra.

Forte del vantaggio acquisito, il team locale commette l’errore di rilassarsi: così il Real Adelfia si affaccia dalle parti dell’estremo Spadavecchia, attento sui tentativi di capitan Remine e Lacasella. Il Santos reagisce con le chance capitate a Uva e D’Elia, ma incassa la rete del 2-1 firmato Lacasella che riceve palla sulla banda sinistra, si accentra in area e batte Spadavecchia. Al 20° dopo una respinta del portiere locale, Sisto sigla in tap-in la rete del pareggio.

Il pari ospite dura però pochi secondi, visto che al 21° ancora De Gennaro andrà a segno, firmando il 3-2 con un tiro dalla banda sinistra e approfittando di un’indecisione dell’estremo barese. Gallo sfiora la quarta rete biscegliese, ma deve fare i conti con l’intervento decisivo di Lacalamita. Al 24° il Real Adelfia sigla il 3-3 con Sisto, abile a concretizzare una nuova azione sulla banda sinistra.

Al 27° De Gennaro cala il poker personale con uno schema da corner battuto dal neo entrato Gianluca Di Benedetto. Lo stesso De Gennaro darà il là all’azione del 5-3: il laterale biscegliese ruba palla a centrocampo avviando una rapida ripartenza sulla quale Lacalamita è attento sulla conclusione del top scorer biscegliese, ma nulla potrà poco dopo sul tap-in del pivot Stefano Gallo (5° centro in campionato, 7° in stagione), servito da Gianluca Di Benedetto.

Santos Club Real Adelfia

Il Santos Club a bordo campo a inizio 2° tempo

In avvio di ripresa il Santos Club sfiora subito il 6-3 in due occasioni, prima con De Gennaro che colpisce un legno su calcio di punizione (decisiva deviazione di Lacalamita), poi con capitan D’Addato che non capitalizza una ghiotta chance in area. Al 34° il Real Adelfia risponde con i tentativi di Remine, Lacasella e Sisto, ma devono fare i conti prima con la pronta risposta di Spadavecchia, poi con il palo.

Al 44° il Santos Club trova la rete del 6-3 con un pallonetto di De Gennaro, che completa così il suo personale pokerissimo salendo a quota 26 reti in campionato, mentre al 49° il Real Adelfia accorcia le distanze con un calcio di punizione di un inesauribile Sisto. Al 52° si complicano i piani del Santos Club con la sfortunata autorete di capitan Giuseppe D’Addato che, nel tentativo di intercettare un assist di Remine verso un compagno, indirizza la sfera nella porta sbagliata.

Il momento è delicato (i biscegliesi avevano già esaurito il bonus dei 5 falli), ma il team di mister Francesco Tritto riesce a raddrizzare momentaneamente il risultato, siglando il 7-5 con il pivot Gianni D’Elia (14° centro in campionato), che sfrutta un preciso assist di Pastore. Lo stesso Pastore commetterà la sesta infrazione che consentirebbe al Real Adelfia di accorciare il risultato, ma Spadavecchia è abile nel respingere il tentativo di Sisto.

Scampato il pericolo grazie alla prodezza dell’estremo terlizzese, un minuto dopo Pastore chiude definitivamente i conti su rapida ripartenza (assist D’Elia) scaturita dal successivo capovolgimento di fronte. Ospiti che chiudono con onore la gara, lottando su ogni pallone e che devono arrendersi allo scadere sulla seconda prodezza di giornata di Spadavecchia, abile nel parare il tiro libero di Lacasella.

Con questo successo il Santos Club sale a quota 26 punti, portandosi a +6 dall’ultimo posto valevole per la zona playout, occupato dal Futsal Club, nonché prossimo avversario del club presieduto da Davide Sangilli. La sfida è in programma sabato 6 febbraio con calcio d’inizio fissato alle ore 16:00.

Nicola Colangelo

Chi è Nicola Colangelo

Redattore sportivo, ha iniziato la sua collaborazione con Bisceglie in diretta a partire da ottobre 2012. Attualmente è impegnato negli studi universitari con il corso di laurea in Scienze della comunicazione.




Sport // Scritto da Nicola Colangelo // 30 gennaio 2016