Santos Club, interrotta la striscia di risultati utili consecutivi: al Futsal Troia l’andata dei quarti di Coppa Puglia

Sport // Scritto da Nicola Colangelo // 8 dicembre 2016

Santos Club, interrotta la striscia di risultati utili consecutivi: al Futsal Troia l’andata dei quarti di Coppa Puglia

I dauni passano 4-1, passivo fin troppo severo per i gialloblu: martedì 13 dicembre il ritorno al centro sportivo Aurora

Futsal Troia-Santos Club 4-1

Futsal Troia: Consoletti, Moffa, Roseto, Capozzi, Tricarico, Casoli, Ventura, Ciannarella, Cornacchia, Olivieri, Rotondo, Milone.
Santos Club: Sasso, Formicola, S. Di Benedetto, Papagni, D’Elia, G. Di Benedetto, Fusiello, Garofoli, Galantino, Tempesta, Di Pilato. Allenatore: Francesco Tritto
Arbitro: Traisci (Foggia)
Reti: 14° Rotondo, 15° D’Elia, 27° Tricarico ,40° Moffa, 59° Capozzi (tiro libero)
Ammoniti: G.Di Benedetto, Olivieri

Si ferma a quattro la serie positiva del Santos Club. Dopo i quattro successi tra Coppa Puglia e campionato, il team gialloblu rimedia un pesante 4-1 sul campo del Futsal Troia. Un risultato fin troppo penalizzante per la compagine guidata da mister Tritto che, pur non brillando particolarmente come nelle recenti uscite, si è misurata con una delle formazioni più quotate del torneo, mancando però l’appuntamento con il gol soprattutto nel primo quarto d’ora di gioco, fattore che ha inevitabilmente pesato sull’economia della gara.

Indisponibili D’Addato, Lamanuzzi, La Notte e Uva, mister Tritto ritrova Simone Di Benedetto (squalificato nella gara con l’Eraclio, valevole per il ritorno degli ottavi), lanciato nello starting five con Sasso, Formicola, Papagni e D’Elia. Padroni di casa che rispondono il quintetto formato da Consoletti, Moffa, Roseto, Capozzi e Tricarico.

Avvio di gara contratto delle due formazioni. Bisogna attendere il 4° per vedere la prima occasione della gara: la conclusione del gialloblu Formicola è deviata in corner dall’attento Consoletti, uno dei protagonisti della gara. La prima occasione del Futsal Troia arriva poco dopo con Capozzi, il cui tiro viene prima sporcato dalla difesa biscegliese e poi raccolto da Roseto, la cui conclusione termina fuori di poco.

Al 7° una leggerezza difensiva poteva costare caro al Troia: D’Elia recupera palla e s’invola verso l’area di rigore, ma la sua rapida conclusione termina fuori di pochissimo. Ancora Santos al minuto 8 con un’iniziativa di Simone Di Benedetto dalla banda destra verso D’Elia, sul cui tiro però l’estremo Consoletti si rivela decisivo. Al 9° pericoloso contropiede di Papagni che trova però solo l’esterno della rete.

Il Santos Club sembra rischiare poco fino al 14°, quando il neo entrato Rotondo prende palla sulla banda sinistra, si accentra in area di rigore e supera Sasso in uscita siglando la rete dell’1-0. Mister Tritto inserisce Gianluca Di Benedetto, subito al tiro su calcio di punizione da posizione interessante al 15° dal quale scaturirà il tap-in decisivo del pivot Gianni D’Elia, autore del momentaneo 1-1.

Al 16° il Futsal Troia minaccia la porta difesa da Sasso con una pericolosa conclusione di Roseto, ma l’estremo biscegliese mette la sfera in corner con un ottimo intervento. Al 19° è il Santos Club ad avere una grande chance: assist di D’Elia verso Simone Di Benedetto, a tu per tu in area con l’estremo Consoletti, ma l’intervento di quest’ultimo risulta essere provvidenziale.

Si assiste ad una gara tirata e tra il 20° e il 23° il Futsal Troia si rende molto pericoloso con un’iniziativa personale di Olivieri, un tap-in di Moffa (fuori di poco) e il palo colpito da Tricarico. Il Santos Club reagisce al 26° con una conclusione di Garofoli scaturita da corner, respinta prontamente da Consoletti.

Al 27°, però, il Futsal Troia sigla la rete del nuovo vantaggio: iniziativa del neo entrato Cornacchia sulla corsia laterale verso l’area di rigore, deviazione di un difensore e palla raccolta da Tricarico che ha tutto il tempo per girarsi e siglare il gol del momentaneo 2-1. Santos Club che prova a reagire al 29° con un’iniziativa di Gianluca Di Benedetto, il cui pericoloso tiro però è respinto in scivolata dall’attento Consoletti. Il risultato non cambia e le squadre vanno al riposo con il risultato di 2-1.

Nel secondo tempo il team gialloblu scende in campo con Sasso, Fusiello, Simone Di Benedetto, Gianluca Di Benedetto e D’Elia. Futsal Troia subito pericoloso con Rotondo, il quale costringe Sasso a due interventi decisivi. Tra il 32° e 34 D’Elia insidia tre volte la porta avversaria e, sull’ultima conclusione, l’estremo dauno Consoletti risponde con una parata decisiva.

Il forcing del Santos continua tra il 36° e 40°, andando al tiro due volte con Simone Di Benedetto (sprecando anche un clamoroso contropiede in superiorità numerica) e successivamente con Fusiello (velenoso diagonale a lato). Ma al 40°, nel miglior momento del Santos, il Futsal Troia sigla il 3-1 con Moffa, il quale riceve palla al limite dell’area e insacca alle spalle di Sasso.

Tuttavia il Santos Club non resta a guardare e si riaffaccia dalle parti di Consoletti con un contropiede di D’Elia e un calcio di punizione di Formicola. Al 48° i locali provano a chiudere la gara con uno scambio tra Roseto e Olivieri (la cui conclusione termina fuori di poco), quest’ultimo nuovamente al tiro al 50° sul quale Sasso compie un ottimo intervento.

Al minuto 50 il team biscegliese esaurisce il bonus falli, ma continua a rendersi pericoloso in area avversaria nuovamente con Formicola e D’Elia: l’estremo Consoletti risulta essere indiscusso protagonista. Al 56° il neo entrato estremo gialloblu Di Pilato è decisivo su Roseto, ma non riesce a neutralizzare il tiro libero (molto discusso dalla panchina biscegliese) di Capozzi, autore del definitivo 4-1. Al 60°, poco prima del triplice fischio finale, Consoletti è ancora decisivo, stavolta su Gianluca Di Benedetto.

Nel pomeriggio di giovedì 8 dicembre i gialloblu sono tornati a lavorare sul campo per preparare i due prossimi impegni stagionali: Lamanuzzi e compagni ritroveranno nuovamente sulla propria strada il Futsal Troia sia in occasione dell’ottava giornata di Serie C2 (sabato 10, ore 17:30), che nel ritorno di Coppa Puglia (martedì 13, ore 20:00) con un doppio confronto interno sul rettangolo amico del centro sportivo Aurora.

Nicola Colangelo

Chi è Nicola Colangelo

Redattore sportivo, ha iniziato la sua collaborazione con Bisceglie in diretta a partire da ottobre 2012. Attualmente è impegnato negli studi universitari con il corso di laurea in Scienze della comunicazione.




Sport // Scritto da Nicola Colangelo // 8 dicembre 2016