Santos Club-Diaz, le voci del dopogara

Sport // Scritto da Giovanni Recchia // 1 novembre 2015

Santos Club-Diaz, le voci del dopogara


La gioia di mister Di Pinto e Tortora, il rammarico di Tritto e Pastore

Derby ad altissimi contenuti agonistici al Centro Sportivo Aurora. L’ha spuntata, di misura, la Diaz, imponendosi in rimonta sui padroni di casa del Santos Club. I biancorossi sono adesso in testa alla classifica del campionato di Serie C1: «Credo fermamente che quella di oggi sia stata una vittoria di carattere. Nonostante l’avvio di gara sotto di tre reti a pochi minuti dall’inizio della partita abbiamo ribaltato il match conquistando un successo meritato fuori casa. Non è mai facile vincere in un derby» ha commentato il tecnico Maurizio Di Pinto (nella foto di Alessandra Papagni).

«Dobbiamo giocare con maggiore tranquillità perché abbiamo tutti i mezzi a disposizione per fare bene in questo torneo. Se manteniamo una grande dose di umiltà e entriamo in campo con l’approccio giusto possiamo giocarcerla con qualsiasi squadra. Soltanto il duro lavoro e lo spirito di sacrificio possono portarci a raggiungere traguardi importanti» ha aggiunto.

Soddisfatto per la prova di carattere anche una delle colonne della Diaz, Alberto Tortora: «Nonostante il pesante svantaggio siamo riusciti a raddrizzare la partita a nostro favore comportandoci da grande squadra e conseguendo una vittoria sofferta. Siamo stati fortunati a terminare il primo tempo sotto di un solo gol. Nella ripresa grazie alla nostra compattezza difensiva e alle giocate dei singoli abbiamo riscritto le sorti dell’incontro».

Francesco Tritto, tecnico del Santos Club

Francesco Tritto, tecnico del Santos Club

Tanta comprensibile amarezza in casa Santos Club. La giovane pattuglia gialloblu ha accarezzato la possibilità di imporre il primo stop alla Diaz e conquistare un successo di prestigio nel derby: «Sono rammaricato dal fatto che abbiamo dominato il gioco sin dall’inizio non ottenendo il giusto risultato. Loro sono stati bravi e alla fine ci hanno creduto più di noi portando a casa i tre punti» ha affermato mister Francesco Tritto. In ogni caso, il Santos ha dimostrato una grande dose di personalità. Sconfitta a parte, il Santos è sulla buona strada per la salvezza? «Sì, siamo sulla strada giusta. Non dimentichiamoci che abbiamo giocato contro la seconda in classifica facendo un’ottima partita. Dobbiamo proseguire sulla strada tracciata finora».

Il tranese Agostino Pastore ha dato del filo da torcere agli avversari realizzando anche due reti: «Una bella doppietta, frutto del lavoro di tutta la squadra. Avrebbe assunto maggiore significato se avessimo vinto la partita. Questa volta, anziché rimontare siamo stati purtroppo rimontati: abbiamo iniziato la gara nel modo giusto, purtroppo nel secondo tempo a causa di alcune nostre disattenzioni  e per merito degli avversari abbiamo perso la partita».




Sport // Scritto da Giovanni Recchia // 1 novembre 2015