Santos Club al primo esame di Serie C1: al centro sportivo “Aurora” arriva il Futsal Messapia

Sport // Scritto da Nicola Colangelo // 18 settembre 2015

Santos Club al primo esame di Serie C1: al centro sportivo “Aurora” arriva il Futsal Messapia


Sabato, ore 16, il debutto dei gialloblu nel massimo campionato regionale di calcio a 5 maschile

In casa Santos Club c’è grande attesa per l’esordio assoluto nel campionato di Serie C1, in programma sabato 19 settembre (ore 16:00) nel match casalingo con il Futsal Messapia.

Dopo essere usciti indenni nel doppio confronto di Coppa Italia con la Futsal Andria (vittoria casalinga 11-2 e pareggio 2-2 nella gara di ritorno) ed aver guadagnato l’accesso ai quarti di finale della fase regionale, i gialloblu del presidente Davide Sangilli si apprestano a debuttare nel massimo campionato regionale di futsal maschile.

Il team biscegliese del tecnico Francesco Tritto, però, dovrà fare i conti con il Futsal Messapia, una formazione ben attrezzata, reduce dal quarto posto finale della passata stagione e finalista dell’edizione pugliese della Coppa Italia (persa con le Aquile Molfetta).

L’aver confermato lo “zoccolo duro” che l’anno scorso anno ha raggiunto un risultato inaspettato ad inizio stagione, candida il Futsal Messapia di mister Cosimo Di Serio ad un ruolo da protagonista insieme ad altre formazioni, alle spalle di quei roster che, secondo gli addetti ai lavori, si contenderanno la vittoria del campionato, ovvero Aquile Molfetta e Atletico Cassano.

Il team brindisino, reduce da uno score simile a quello del Santos Club in Coppa Italia (una vittoria e un pari con il Real Five Carovigno), si è mossa sul mercato con gli innesti del portiere Marco Grande, svincolato dal Real Paradiso Brindisi, che ha preso il posto di Mandorino, ceduto al Latiano; di Rossano Paciullo, pivot proveniente dall’Azzurri Santa Rita, del laterale Luca Spagnolo, reduce da molte esperienze in Eccellenza nel calcio a undici, e del centrale Andrea Conte, preso dalle giovanili del Città di Brindisi.

Nel doppio confronto di Coppa Italia, si sono messi in evidenza gli elementi biancazzurri più prolifici della passata stagione, ovvero Caselli, Romano e Perseo, che hanno già scaldato i motori in vista del nuovo campionato mettendo complessivamente a segno sei reti ai danni del Real Carovigno.

Tuttavia l’ambizioso Santos Club, privo degli infortunati Lamanuzzi e Muggeo, vorrà esordire in campionato con una prestazione convincente davanti al pubblico amico del centro sportivo “Aurora”, sicuramente gremito per l’occasione e pronto a supportare il team gialloblu.

Arbitreranno l’incontro Domenico De Candia di Molfetta e Domenico Delcuratolo di Barletta.

Nicola Colangelo

Chi è Nicola Colangelo

Redattore sportivo, ha iniziato la sua collaborazione con Bisceglie in diretta a partire da ottobre 2012. Attualmente è impegnato negli studi universitari con il corso di laurea in Scienze della comunicazione.




Sport // Scritto da Nicola Colangelo // 18 settembre 2015