Sangirardi inventa, Moscelli colpisce: l’Unione espugna Noicattaro

Sport // Scritto da Vito Troilo // 20 novembre 2016

Sangirardi inventa, Moscelli colpisce: l’Unione espugna Noicattaro

Quarta vittoria esterna per gli azzurri, seconda miglior squadra per rendimento in trasferta

Noicattaro-Unione Calcio Bisceglie 0-1

Noicattaro
: Sansonna, Barone, Cassano, Acquaviva, De Luisi, Stella, Salvi, Schirone, Visconti, La Nave (dal 70° Tenzone), Guglielmi. Allenatore: Vito Castelletti. A disposizione: Costantino, Maino, Piergiovanni, Leo, Longo, Calisi.
Unione Calcio Bisceglie: Lullo, Quercia, Asselti, Bartoli, Anglani, Mastropasqua (dal 63° Vitale), Pinto (dal 75° Di Pierro), Sangirardi, Ventura, Moscelli, D’Angelo (dal 38° Amoroso). Allenatore: Gino Zinfollino. A disposizione: D’Agostino, Quacquarelli, Vispo, Caprioli.
Terna arbitrale: Tomasi di Lecce (Maci di Lecce, Sgrima di Taranto).
Rete: 86° Moscelli.
Note: ammoniti Sangirardi, Moscelli, Visconti, De Luisi. Espulso Stella al 30°.

Solo il Bitonto capolista (16) ha conquistato più punti dell’Unione (13) nelle gare in trasferta. Gli azzurri hanno espugnato il campo del Noicattaro grazie a un gol realizzato dal bomber Fabio Moscelli, centrando la quarta affermazione esterna nel torneo di Eccellenza.

Malgrado le assenze di Dattoli, Serri, Gilfone e le precarie condizioni fisiche di Quacquarelli e Caprioli (convocati ma non scesi in campo) mister Zinfollino è riuscito a schierare una formazione competitiva al cospetto di un avversario che si era finora dimostrato molto solido negli incontri casalinghi. Primo spunto dei noiani al 9°: deviazione fuori misura di Guglielmi su cross dall’out sinistro. La conclusione debole di Sangirardi al 27° ha preceduto l’espulsione diretta di Stella per un colpo al volonto ai danni di Ventura.

L’Unione ha cercato di sfruttare la superiorità numerica nella ripresa, trovando il gol vittoria a quattro minuti dal 90°: assist di Sangirardi per la testa di Moscelli che ha superato Sansonna mettendo a segno il suo terzo gol in campionato. Giovedì, al “Manzi-Chiapulin” di Barletta, il return match della semifinale di Coppa Italia.

Foto www.unionecalciobisceglie.it

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Sport // Scritto da Vito Troilo // 20 novembre 2016