San Valentino al Planetario, la proposta del regista e attore biscegliese Gianluigi Belsito

Cultura // Scritto da Serena Ferrara // 12 febbraio 2017

San Valentino al Planetario, la proposta del regista e attore biscegliese Gianluigi Belsito

Appuntamento a cura del Teatro del Viaggio

Una fiaba d’amore tra le stelle. Per rendere utile e magica, al di là della vague consumistica, la notte di San Valentino,  Pierluigi Catizone, il regista biscegliese Gianluigi Belsito e il suo Teatro del Viaggio ne hanno inventata un’altra.

In scena, martedì 14 febbraio alle 21 presso il Planetario di Bari, hanno in programma una visione speciale di Perseo e Andromenda ce coinogerà il pubblico.

Alla performance “stellare” gli spettatori sono invitati ad arrivare muniti di cuscini, coperte e sacchi a pelo per assistere allo spettacolo sdraiati per terra, proprio come su un prato sotto il cielo stellato.

Perseo è un eroe, figlio di Zeus e Danae. Andromeda è la figlia di un re, condannata al suo destino da una terribile sentenza degli dei. Il loro mito è tra i più famosi dell’antichità classica, inciso nella memoria collettiva attraverso i nomi di due costellazioni, tra le quarantotto che derivano direttamente dal mondo greco. In quella di Perseo, in particolare, ha sede l’annuale sciame meteoritico visibile soprattutto durante la Notte di San Lorenzo ad agosto. È questo il motivo per cui le cosiddette stelle cadenti vengono denominate Perseidi.

Lo spettacolo di Teatro-Scienza, tra prova d’attore e videoproiezioni tridimensionali, fonderà romanticismo con la didattica dell’astronomia.

Prenotazione obbligatoria al 3934356956 info@ilplanetariodibari.com

Serena Ferrara

Chi è Serena Ferrara

Giornalista pubblicista dal 2005, pianista nella sua prima vita, dirige "La Diretta nuova" (oggi mensile cartaceo "Bisceglie in Diretta") dal 2008 e www.bisceglieindiretta.it dalla sua nascita. Impegnata nel volontariato, cameraman, si occupa anche di comunicazione istituzionale e di grafica




Cultura // Scritto da Serena Ferrara // 12 febbraio 2017