Salvini incontra Silvestris a Bisceglie

Ambiente // Scritto da Fabrizio Ardito // 13 gennaio 2016

Salvini incontra Silvestris a Bisceglie

Un incontro informale, tra vecchi amici. Salvini ha visto con i suoi occhi i luoghi simbolo di Bisceglie
Matteo Salvini e Sergio Silvestris alla piazza del pesce di Bisceglie

Matteo Salvini e Sergio Silvestris alla piazza del pesce di Bisceglie

Matteo Salvini è sceso in Puglia per il suo incontro con i simpatizzanti della sua lista “Noi con Salvini” a Santeramo in Colle ieri, martedì 12 gennaio, ma non si è fermato solo nella cittadina murgiana: ha fatto tappa anche nella nostra città, accolto dal suo amico Sergio Silvestris e da alcuni esponenti delle liste che fanno capo al centrodestra locale, tra cui il segretario cittadino di Forza Italia Sergio Ferrante, come si vede dalle foto

Incontro politico per pianificare il futuro in vista delle amministrative? Mosse più ardite per l’opposizione in Regione? Sergio Silvestris un ponte tra Vitali (commissario pugliese di Forza Italia, nda) e il leader della Lega? Niente di tutto questo.

Sergio Silvestris e Matteo Salvini parlano con alcuni biscegliesi al bar

Sergio Silvestris e Matteo Salvini parlano con alcuni biscegliesi al bar

L’incontro che si è svolto ieri tra i due era molto informale: i due sono amici di vecchia data, poichè sedevano entrambi sui banchi dell’Europarlamento nella scorsa legislatura. Silvestris ha mostrato a Matteo Salvini, che per l’occasione ha indossato una felpa con la scritta “Bisceglie”, i luoghi simbolo di Bisceglie, come la Piazza del pesce o il lungomare, accogliendo a braccia aperte il segretario della Lega.

Cosa si siano detti non ci è dato saperlo, ma da fonti attendibili sappiamo che non hanno parlato di politica né di prospettive locali a breve o medio termine.

Matteo Salvini passeggia sul lungomare.

Matteo Salvini passeggia sul lungomare.

Fabrizio Ardito

Chi è Fabrizio Ardito

Giornalista pubblicista dal 2012, è studente di Marketing e Comunicazione. E' l'ispiratore dello spazio web del giornale cartaceo (all'inizio per l'allora Diretta Nuova, ora Bisceglie in Diretta), di cui è stato responsabile. Tra i suoi interessi ci sono la Politica, la Comunicazione, la Statistica, l'Astronomia e l'Informatica. Attualmente è redattore di Bisceglie in Diretta.




Ambiente // Scritto da Fabrizio Ardito // 13 gennaio 2016