Salviamo il Paesaggio, nuovo appello al sindaco per combattere il degrado nel centro storico

Ambiente / Attualità // Scritto da Serena Ferrara // 25 giugno 2015

Salviamo il Paesaggio, nuovo appello al sindaco per combattere il degrado nel centro storico


Coglie al balzo la palla dei controlli notturni alle operazioni di raccolta rifiuti nella zona artigianale, in seguito a ripetute segnalazioni di cittadini, il Comitato “Salviamo il paesaggio di Bisceglie”, promotore di una strenua battaglia al degrado nel centro storico e di una petizione per l’attivazione della ZTL in tutto il nucleo urbano antico e sul waterfront.

Autore di più segnalazioni al Nucleo Operativo Ecologico dei Carabinieri di Bari, alla Tenenza dei Carabinieri di Bisceglie, alla Polizia Muncipale di Bisceglie e alla Procura di Trani.di sversamento abusivo di rifiuti e della sosta selvaggia di veicoli Piazza Cattedrale e largo San Donato a Bisceglie, il Comitato torna a chiedere al sindaco Francesco Spina di sovrintendere i lavori di bonifica di alcune microdiscariche segnalate nel centro storico già a gennaio e poi ad aprile.

Nello specifico, è stato oggetto di denuncia lo sversamento abusivo di rifiuti che avviene quotidianamente in alcune strade del Centro Storico. Il fenomeno risulta essere particolarmente preoccupante nello spazio compreso tra la Concattedrale e la chiesa di San Matteo, nei pressi di Pendio San Matteo dove, ai piedi di un cantiere edile, si registrano cumuli di spazzatura indifferenziata, suscettibili di creare problemi igienico-sanitari, oltre a rappresentare un pericolo per il rischio di atti incendiari:

Analoga situazione si registra nei pressi della chiesa del Purgatorio, in Piazza Castello, dove persiste la raccolta dell’indifferenziato, malgrado ufficialmente nel Centro Storico sia attivo il “porta a porta”.

L’ultima segnalazione riguarda l’ingresso di Arco Molegnano, attiguo alla chiesa di San Domenico, alle spalle degli uffici comunali localizzati nei locali di Palazzo San Domenico.

“Sicuri che il nostro Primo Cittadino abbia a cuore le sorti di tutto il territorio, senza discriminazione alcuna – spiegano i componenti del Comitato – ci aspettiamo un energico intervento anche per le problematiche su esposte. Il rilancio del Borgo Antico, che la Sua amministrazione ha promosso, anche grazie ai recenti eventi di valorizzazione e richiamo turistico, non può prescindere dal rispetto della legalità che pare ancora latitare e, ancor più, essere percepita come non mantenuta in alcune ampie porzioni della nostra città.

Serena Ferrara

Chi è Serena Ferrara

Giornalista pubblicista dal 2005, pianista nella sua prima vita, dirige "La Diretta nuova" (oggi mensile cartaceo "Bisceglie in Diretta") dal 2008 e www.bisceglieindiretta.it dalla sua nascita. Impegnata nel volontariato, cameraman, si occupa anche di comunicazione istituzionale e di grafica




Ambiente / Attualità // Scritto da Serena Ferrara // 25 giugno 2015