SALVATA TARTARUGA

Ambiente / Attualità / Cronaca // Scritto da Serena Ferrara // 23 dicembre 2012

SALVATA TARTARUGA


La tartaruga tratta in salvo - foto Angelo Tortora

La tartaruga tratta in salvo – foto Angelo Tortora

Regalo di Natale per il motopeschereccio “Nuova Giovanna”, che ieri mattina ha tratto in salvo una tartaruga della specie Caretta caretta, pescata a 7-8 miglia a largo di Bisceglie.

L’animale, del peso di circa 30 kg, è finito nelle reti dei pescatori Michele Monopoli e Pietro Dell’Olio, che hanno visto accalcarsi, al rientro in porto, curiosi di ogni età.

Contattato il Wwf di Molfetta, coordinato da Pasquale Salvemini, la tartaruga è stata quindi posta in salvo dai volontari.

Quello delle tartarughe marine che finiscono nelle trappole dei pescatori, è un fenomeno triste sempre più diffuso:  si stima che ogni anno nel solo  Mediterraneo finiscano accidentalmente nelle reti 60.000 esemplari, di cui oltre 10.000 solo in Italia, con una mortalità degli animali che va dal 10 al 50%. Nell’ultimo mese, solo la “Nuova Giovanna” ha catturato ben cinque esemplari di Caretta caretta.

Serena Ferrara

Chi è Serena Ferrara

Giornalista pubblicista dal 2005, pianista nella sua prima vita, dirige "La Diretta nuova" (oggi mensile cartaceo "Bisceglie in Diretta") dal 2008 e www.bisceglieindiretta.it dalla sua nascita. Impegnata nel volontariato, cameraman, si occupa anche di comunicazione istituzionale e di grafica




Ambiente / Attualità / Cronaca // Scritto da Serena Ferrara // 23 dicembre 2012