Salnitro, abbattuti i pini pericolanti. I residenti tirano un sospiro di sollievo dopo il crollo di un albero

Attualità // Scritto da Serena Ferrara // 8 gennaio 2017

Salnitro, abbattuti i pini pericolanti. I residenti tirano un sospiro di sollievo dopo il crollo di un albero

Caduto causa raffiche di vento, aveva pesantemente compromesso il muro di recinzione di un condominio

Tirano un sospiro di sollievo i residenti di via Cala di Fano, dove un albero di pino, più volte segnalato dai condomini all’amministrazione comunale per instabilità, si è abbattuto nella giornata del 7 gennaio, causando il crollo parziale di una recinzione.

A seguito di sopralluoghi della Polizia Municipale e dell’Ufficio Tecnico, la strada è stata interdetta al traffico e l’albero abbattuto, assieme ad altri sei pini pericolanti.

Le alberature presentavano squilibri nella chioma e nell’apparato radicale e avevano già compromesso tanto il marciapiede quanto le mura di recinzione dei civici a ridosso della strada.

Ad intervenire sul posto, non è stata la ditta vincitrice dell’appalto per la manutenzione del verde pubblico, laMondo Srl di Melito di Melito (Napoli), indisponibile nella giornata festiva, ma una ditta terza, la Francese Agricoltura di Molfetta, che ha messo a disposizione una squadra di operai intervenendo domenica 8 gennaio per la messa in sicurezza del rione Salnitro.

Serena Ferrara

Chi è Serena Ferrara

Giornalista pubblicista dal 2005, pianista nella sua prima vita, dirige "La Diretta nuova" (oggi mensile cartaceo "Bisceglie in Diretta") dal 2008 e www.bisceglieindiretta.it dalla sua nascita. Impegnata nel volontariato, cameraman, si occupa anche di comunicazione istituzionale e di grafica




Attualità // Scritto da Serena Ferrara // 8 gennaio 2017