Sabato pomeriggio al “Gustavo Ventura” la Pasqua dell’atleta

Sport // Scritto da Vito Troilo // 15 aprile 2017

Sabato pomeriggio al “Gustavo Ventura” la Pasqua dell’atleta

Meeting giovanile di velocità organizzato dall’Euratletica

La quinta edizione del meeting “Pasqua dell’atleta” non muterà nella sostanza rispetto agli appuntamenti degli anni precedenti. L’obiettivo dell’Euratletica di Mara Altamura, società organizzatrice dell’evento col supporto tecnico del comitato provinciale Fidal, è la promozione dell’attività giovanile.

Sulla pista dello stadio “Gustavo Ventura”, sabato pomeriggio, spazio ai protagonisti e alle protagoniste della velocità. Gli e le Esordienti gareggeranno sulla distanza dei 50 metri, i Ragazzi e le Ragazze sui 60, i Cadetti e le Cadette sugli 80 mentre Allievi, Juniores, Promesse e senior si cimenteranno sui 150 metri.

Le eliminatorie avranno inizio alle ore 15:15 in rigorosa successione cronologica per categorie, al pari delle finali previste dalle ore 17:45, cui seguiranno, intorno alle ore 18:30, le premiazioni.

Un prodotto del vivaio Euratletica, Carmelo Musci, ha partecipato nei giorni scorsi a un raduno, in quel di Grosseto, di preparazione in prospettiva dei Campionati Europei Under 20 che si terranno dal 20 al 23 luglio proprio nella città toscana. La Fidal, come noto, ha comunicato la mancata partecipazione di atleti italiani ai Mondiali Allievi previsti in Kenya dal 12 al 16 luglio. Il lanciatore biscegliese, che nel corso di una gara a Lecce ha scagliato il peso da 5 kg a 17.87, mostrando di essere comunque su ottimi livelli pure se al primo anno da allievo, si è cimentato anche nel disco stabilendo il suo nuovo primato domenica 8 aprile a Matera (53.02).

Lo scorso 2 aprile Anna Musci (Ragazze) e Marco Mastrapasqua (Cadetti), pesisti portacolori dell’Euratletica, hanno partecipato a Foggia a un raduno regionale del settore lanci.

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Sport // Scritto da Vito Troilo // 15 aprile 2017