Sabato al liceo la proiezione del documentario “Mennea segreto”

Rubriche / Sport / Storie di sport // Scritto da Vito Troilo // 8 maggio 2015

Sabato al liceo la proiezione del documentario “Mennea segreto”


Testimonial dell’evento il campione d’atletica Eusebio Haliti. Ruggiero Mennea: «L’eredità di Pietro è una grande lezione di vita»

Sabato 9 maggio il documentario Mennea segreto di Emanuela Audisio, giornalista di Repubblica, sarà proiettato nell’auditorium del liceo scientifico-linguistico-coreutico “Leonardo da Vinci”. L’iniziativa, promossa dalla Fondazione Pietro Mennea Onlus col sostegno della provincia di Barletta-Andria-Trani, intende avvicinare i più giovani alla figura dell’indimenticabile campione barlettano, del quale sono raccontati gli aspetti più intimi e umani, la grande forza d’animo, l’etica, i principi morali che l’hanno reso noto in tutto il mondo oltre le sue splendide imprese sportive.

Francesco Spina e Ruggiero Mennea nel corso della presentazione del tour "Mennea segreto"

Francesco Spina e Ruggiero Mennea nel corso della presentazione del tour “Mennea segreto”

La proiezione avrà inizio alle ore 11:00, seguito da un dibattito con la partecipazione del sindaco di Bisceglie e presidente della provincia di Barletta-Andria-Trani Francesco Spina, del delegato della Fondazione Pietro Mennea Onlus, Ruggiero Mennea, del dirigente scolastico del liceo scientifico-linguistico-coreutico “Leonardo da Vinci” Giambattista Colangelo, dell’insegnante Rosa Leuci, componente del Circolo dei Lettori-Presìdio del Libro e del professor Luigi De Pinto, responsabile della funzione strumentale area studenti.

Testimonial, uno sportivo amatissimo dai biscegliesi e dagli appassionati di tutto il territorio, il già campione italiano dei 400 ostacoli Eusebio Haliti. L’evento è inserito nella rassegna “Storie di libri di storie” messa a punto dal Circolo dei Lettori-Presìdio del Libro di Bisceglie.

«Questo giro nelle scuole della nostra provincia mi sta riempendo di gioia e di orgoglio. Pietro ha lasciato in eredità un patrimonio di inestimabile valore, una lezione di vita da tramandare alle giovani generazioni affinché sia da esempio di lealtà, correttezza, perseveranza, dedizione, passione, disposizione al sacrificio, coraggio. E la risposta dei ragazzi è eccezionale. Si appassionano alla figura di Pietro e questo non può che essere positivo perché prima di essere un grande Atleta era un grande Uomo. Trasmettendo i suoi valori nobili credo si possa dare un piccolo contributo per fondare la società del domani su valori nobili e principi sani» è il pensiero di Ruggiero Mennea in vista della mattinata di Bisceglie.

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Rubriche / Sport / Storie di sport // Scritto da Vito Troilo // 8 maggio 2015