Ruba il cellulare a un 21enne molfettese disabile ma i Carabinieri lo bloccano

Dal territorio // Scritto da Vito Troilo // 30 novembre 2014

Ruba il cellulare a un 21enne molfettese disabile ma i Carabinieri lo bloccano


Ha approfittato di un momento di distrazione di uno studente molfettese 21enne portatore di handicap per sottrargli il telefonino ma è stato visto dai Carabinieri che lo hanno pedinato e infine bloccato mentre era intento a rivendere subito l’apparecchio a una ristoratrice indiana residente nella zona e ignara della provenienza del cellulare.

Fermato a Bari, in piazza Cesare Battisti, un pregiudicato di Capurso di 39 anni. Su disposizione della procura della repubblica presso il tribunale di Bari, l’uomo è stato posto agli arresti domiciliari, con l’accusa di furto aggravato. Il cellulare, invece, è stato poi restituito alla giovane vittima.

Nel corso di un servizio straordinario di controllo del territorio finalizzato a prevenire e reprimere la commissione dei reati predatori e garantire più sicurezza ai cittadini, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile del Reparto Operativo di Bari e delle Compagnie di Bari Centro e Bari San Paolo hanno arrestato complessivamente 7 persone e sequestrate marijuana ed hashish.

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Dal territorio // Scritto da Vito Troilo // 30 novembre 2014