Rifiuti: Bisceglie comune virtuoso in fatto di spesa

Attualità // Scritto da Serena Ferrara // 28 febbraio 2015

Rifiuti: Bisceglie comune virtuoso in fatto di spesa


È il portale OpenCivitas, la banca dati online accessibile a tutti gli utenti del web che permette di monitorare la spesa storica e i fabbisogni standard di Comuni, Province e Regioni, a plaudirci. Questa volta, il tema è quello della spesa del servizio di smaltimento dei rifiuti, che per Bisceglie, come per San Ferdinando di Puglia, è particolarmente lusinghiero.

«Dalla analisi della tabella che focalizza la differenza percentuale fra il fabbisogno standard e la spesa storica relativa al servizio di smaltimento rifiuti nei comuni della Bat – spiega il sindaco Francesco Spina emerge un dato molto interessante che riguarda il Comune di Bisceglie. Premesso che il fabbisogno standard identifica la spesa che si presume consenta di finanziare in modo efficiente un livello standard del servizio, dalla comparazione dei dati si ricava che il Comune di Bisceglie ha abbattuto di circa il 60% (59,87%) il fabbisogno finanziario standard previsto per il servizio di smaltimento rifiuti, contenendo quindi al 40% di tale fabbisogno la spesa effettivamente impegnata (spesa storica) per il servizio di igiene urbana».

«Il comune di Bisceglie insieme al comune di San Ferdinando fa registrare nella Bat il risparmio più elevato della spesa storica rispetto al fabbisogno standard».

«Tale indicatore – spiega il primo cittadino – rappresenta una conferma di una attenta politica di bilancio da parte della mia Amministrazione Comunale, finalizzata alla ottimizzazione della spesa per i servizi pubblici e al contenimento della pressione tributaria sui cittadini».

Come questo dato si intrecci con le tariffe TARI (per molti da capogiro), è questione controversa. Sta di fatto che la spesa, secondo quanto dimostra OpenCivitas, è stata contenuta al massimo. Se avessimo rispettato la media nazionale, le tariffe sarebbero state ancora più stellari.

Serena Ferrara

Chi è Serena Ferrara

Giornalista pubblicista dal 2005, pianista nella sua prima vita, dirige "La Diretta nuova" (oggi mensile cartaceo "Bisceglie in Diretta") dal 2008 e www.bisceglieindiretta.it dalla sua nascita. Impegnata nel volontariato, cameraman, si occupa anche di comunicazione istituzionale e di grafica




Attualità // Scritto da Serena Ferrara // 28 febbraio 2015