Riconoscimento Giovanni Paolo II, arriva il sostegno del Presidente della Repubblica e del Senato

Attualità / Eventi // Scritto da Grazia Pia Attolini // 24 febbraio 2015

Riconoscimento Giovanni Paolo II, arriva il sostegno del Presidente della Repubblica e del Senato


Leggi anche:

VIDEO / Prima di Sanremo Nek si racconta ai biscegliesi: riceverà a maggio il Riconoscimento Giovanni Paolo II

VIDEO / Roby Facchinetti saluta Bisceglie in attesa del Riconoscimento Giovanni Paolo II

Intervista / L’attore Danilo Brugia si racconta in attesa del Riconoscimento Giovanni Paolo II

Intervista / Don Davide Banzato si racconta in attesa del Riconoscimento Giovanni Paolo II

Medaglia del Presidente della Repubblica e patrocinio del Senato. L’edizione 2015 del Riconoscimento Giovanni Paolo II – città di Bisceglie può contare anche sul sostegno delle massime autorità dello Stato a dimostrazione dell’alto valore etico e morale di cui il premio si fa testimone e mezzo.

Il riconoscimento, assegnato a personalità del mondo laico ed ecclesiastico distintisi nel nome e nel ricordo del santo papa polacco e promosso dall’associazione Giovanni Paolo II di Bisceglie, seconda al mondo a essere riconosciuta ufficialmente dal Vaticano, si svolgerà nella città dei Dolmen il 16 e 17 maggio prossimi nella splendida cornice della Concattedrale.

La mattina del 16 maggio si terrà l’incontro con gli studenti per la premiazione (sostenuta dal Lions Club cittadino) del concorso che li ha visti protagonisti dal tema “accogliere per accogliersi: accoglienza e integrazione per un mondo di pace”, in serata l’atteso momento delle testimonianze di fede dei premiati (Chiara Amirante, fondatrice e presidente della Comunità Nuovi Orizzonti; il cantante Filippo Neviani-Nek; il cantautore Roby Facchinetti; l’attore Danilo Brugia, interprete di San Giovanni Paolo II nel musical “Non abbiate paura” di don Spedicato; don Davide Banzato, sacerdote al fianco della Amirante; Monsignor Marco Frisina, compositore di musica sacra e liturgica e direttore di cori; il Cardinale polacco Zenon Gerokolewski; il vaticanista Francesco Grana; Margherita Coletta, vedova di Giuseppe, uno dei carabinieri morti a Nasiriya); la sera del 17 sarà poi la volta della solenne celebrazione eucaristica che vedrà riunirsi l’intera comunità in ricordo di Papa Wojtyla.

Prenderanno parte alla manifestazione, patrocinata dal Comune di Bisceglie e dalla provincia di Barletta-Andria-Trani, anche rappresentanti delle associazioni “Tu es Petrus” e “San Pietro della Ienca”.

Grazia Pia Attolini

Chi è Grazia Pia Attolini

Giornalista pubblicista, laureata in Lettere moderne, sta completando gli studi universitari in Filologia Moderna. Attualmente è in Servizio Civile presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri-Dipartimento della Protezione Civile e si occupa di comunicazione, social media, stampa, diffusione della conoscenza. Redattrice di Bisceglie in Diretta dal 2010, ha ricoperto anche la carica di segretario di redazione. Ha collaborato con Radio Centro e si occupa della presentazione di eventi e incontri culturali. Responsabile della comunicazione dell'associazione Giovanni Paolo II, intervista personalità di spicco del Vaticano, del mondo dello spettacolo e della società civile. Attiva nel sociale e nel volontariato, è anche capo scout.




Attualità / Eventi // Scritto da Grazia Pia Attolini // 24 febbraio 2015