Referendum, il grazie del comitato per il “no”

Politica // Scritto da Serena Ferrara // 5 dicembre 2016

Referendum, il grazie del comitato per il “no”


comitato-noIl comitato per il NO al referendum costituzionale, ringrazia tutti i biscegliesi. Li ringrazia per l’altissima partecipazione al voto, per «la compattezza di un popolo capace di ritrovarsi nelle occasioni importanti della storia del nostro Paese»

«Il NO che ha doppiato il sì (no 66.5% – sì 33.5%) – spiegano gli attivisti –  dimostra che i cittadini non sono sudditi ai quali contrabbandare false promesse. Ieri anche Bisceglie ha espresso un voto libero di cui noi, come comitato per il NO- Coordinamento Democrazia Costituzionale, siamo fieri. A loro e a tutti noi va il ringraziamento per questa lunga campagna referendaria partita a marzo con la costituzione del comitato biscegliese, proseguita nei mesi successivi con la raccolta firme per l’indizione del referendum abrogativo della legge elettorale “italicum” e quella per l’indizione del referendum costituzionale, proseguita poi , fino a ieri, con la campagna referendaria».

I grazie che elencano sono quasi commossi, da giorno di festa:

«Grazie a tutti coloro che in questi faticosi mesi hanno studiato, spiegato e combattuto questo testo di “riforma” costituzionale.

Grazie a tutti coloro che senza fondi ma con vera, grande passione si sono impegnati in questa campagna referendaria per evitare l’assordante  deflagrazione della nostra democrazia.

Grazie ai cittadini biscegliesi che hanno ascoltato le nostre ragioni, divenute poi le loro ragioni.

Grazie a TUTTI cittadini italiani: questa notte abbiamo vinto tutti perché la nostra Costituzione tutela anche e soprattutto coloro che hanno votato Sì.

Il cambiamento non passa attraverso lo sradicamento delle istituzioni democratiche: il vero cambiamento risiede nella difesa, nella salvaguardia dei principi costituzionali e nella loro attuazione.».

Serena Ferrara

Chi è Serena Ferrara

Giornalista pubblicista dal 2005, pianista nella sua prima vita, dirige "La Diretta nuova" (oggi mensile cartaceo "Bisceglie in Diretta") dal 2008 e www.bisceglieindiretta.it dalla sua nascita. Impegnata nel volontariato, cameraman, si occupa anche di comunicazione istituzionale e di grafica




Politica // Scritto da Serena Ferrara // 5 dicembre 2016