UNIONE-REAL MODUGNO, RIGANTE: “BITRITTO HA DATO BUONI SPUNTI. DOBBIAMO TORNARE A DIRE LA NOSTRA”

Sport // Scritto da Bartolomeo Pasquale // 1 febbraio 2014

UNIONE-REAL MODUGNO, RIGANTE: “BITRITTO HA DATO BUONI SPUNTI. DOBBIAMO TORNARE A DIRE LA NOSTRA”


Il vicepresidente Giuseppe Rigante (foto: A. Pedone)

Il vicepresidente Giuseppe Rigante (foto: A. Pedone)

Prima casalinga per Renzo Ferrante in qualità di tecnico dell’Unione Calcio Bisceglie: è la volta di ospitare il Real Modugno di mister Michele Carella.

Un match necessariamente da guardare con vivo interesse per un ritorno repentino nei piani alti della classifica di Promozione girone A, prodromico per l’ostico impegno della domenica successiva al “Città degli Ulivi” contro la capolista schiacciasassi Bitonto.

A parlare alla vigilia del match è Giuseppe Rigante, vicepresidente azzurro:

Credo che la gara contro il Real Modugno capiti in un momento a noi congeniale. Sarà la prima partita casalinga del nuovo tecnico Renzo Ferrante e per questo i ragazzi vorranno mettersi in bella mostra dinanzi al proprio pubblico. Bisogna archiviare lo 0-0 col Bitritto, una gara strana ma che, come confermato dallo stesso mister, ha dato buoni spunti. Dobbiamo creare i presupposti per poter dare una svolta al nostro campionato e far capire ai nostri avversari che siamo una squadra che può ancora dire la sua. L’impegno con il Modugno e il successivo a Bitonto chiariranno molti aspetti sulle potenzialità della nostra squadra e sono sicuro che i ragazzi scenderanno in campo con le giuste motivazioni.

L’ex presidente della Polisportiva Biscegliese da il suo benvenuto al terzo Monopoli in squadra, Angelo Gabriele (fratello di Antonio, ndr), probabile titolare nello scacchiere azzurro. Sul diciottenne centrale Rigante dichiara:

Abbiamo aggiunto un ottimo under come Monopoli alla nostra rosa, convinti che potrà dare il suo apporto anche nel futuro prossimo dell’Unione Calcio. Credo che non avrà problemi ad inserirsi, colgo l’occasione per dargli il nostro benvenuto.

Se Silvestri è fermo per i biancomalva del presidente Danza, nessun nuovo squalificato per i ragazzi di Enzo Pedone il quale attende il rientro di Beppe Ingrosso dall’ultimo dei due turni di squalifica.

Con fischio d’inizio alle ore 14:30, la garà sarà diretta dal signor Vincenzo Andreano di Foggia, aiutato dai collaboratori tarantini Fabio Guidetti e Paolo Laghetti.

Chi è Bartolomeo Pasquale

Bartolomeo Pasquale nasce a Molfetta il 15 Gennaio 1987. All'età di dodici anni vince il premio speciale alla seconda edizione del premio scolastico "Vincenzo Fata" con il video-report dal titolo "Bisceglie in dieci minuti". Redattore per Bisceglie in diretta dal 2008, è stato presentatore per programmi radiofonici, spettacoli e contest, conseguendo il titolo di giornalista pubblicista nel 2010. Laureato in Giurisprudenza con tesi in Diritto del Lavoro presso l'Università degli Studi di Bari, è praticante avvocato dal Novembre 2012.




Sport // Scritto da Bartolomeo Pasquale // 1 febbraio 2014