Raccolta libri per i detenuti: partita la raccolta solidale del Rotaract Bisceglie

Libri nel borgo Antico // Scritto da Serena Ferrara // 29 agosto 2016

Raccolta libri per i detenuti: partita la raccolta solidale del Rotaract Bisceglie

Decine di volumi raccolti durante Libri nel Borgo Antico

Decine di libri sono stati già raccolti nella tre giorni di Libri nel Borgo Antico, dove il Rotaract Bisceglie, con i grandi e i piccoli della famiglia rotariana, Rotary ed Interact, si è reso protagonista di un piccolo grande evento nell’evento. Animatrice, curatrice e coordinatrice di tutti gli incontri con l’autore in programma nel Castello Svevo, l’intera compagine dei “cittadini dal locale al globale” – motto dell’anno del governatore distrettuale Luca Gallo – ha lavorato sodo e con passione per far girare la ruota dentata nel verso della social responsability, cifra comune a tutti i club del mondo.

Nel segno dello spirito di servizio, il Rotaract club quest’anno condotto dal presidente Gaetano  Lopopolo ha dato il via al primo dei suoi service annuali: “Sulla scia…. delle ali della libertà”, progetto distrettuale per la raccolta libri in favore dei detenuti delle carceri italiane.

Dopo aver donato nel 2015, sotto la presidenza di Fabrizio Di Terlizzi (oggi Rappresentante Distrettuale di tutti i club di Puglia e Basilicata) tre computer al carcere circondariale di Trani, il club di Bisceglie torna a sensibilizzare i cittadini sull’importanza dell’istruzione, quale mezzo più efficace per la rieducazione e la risocializzazione del reo.

«Più istruzione significa più opportunità. Più opportunità significa meno bisogno. Meno bisogno significa meno delinquenza e più legalità» spiegano gli organizzatori. La raccolta di testi tecnici, divulgativi, di narrativa nuovi ed usati è pensata per fornire ai detenuti gli strumenti necessari a non cadere più nell’errore.

Sarà possibile contribuire alla raccolta fino a giugno 2017, contattando direttamente il club di Bisceglie all’indirizzo mail rotaractbisceglie@gmail.com o tramite i socail network facebook www.facebook.com/rotaract.bisceglie/ e twitter www.twitter.com/racbisceglie

Serena Ferrara

Chi è Serena Ferrara

Giornalista pubblicista dal 2005, pianista nella sua prima vita, dirige "La Diretta nuova" (oggi mensile cartaceo "Bisceglie in Diretta") dal 2008 e www.bisceglieindiretta.it dalla sua nascita. Impegnata nel volontariato, cameraman, si occupa anche di comunicazione istituzionale e di grafica




Libri nel borgo Antico // Scritto da Serena Ferrara // 29 agosto 2016