Raccolta Differenziata: parte il servizio nel quartiere Stella Maris. Inziata la distribuzione anche a San Pietro

Attualità // Scritto da Serena Ferrara // 13 ottobre 2016

Raccolta Differenziata: parte il servizio nel quartiere Stella Maris. Inziata la distribuzione anche a San Pietro

Verso la tariffazione puntuale

La Raccolta Differenziata integrale, prevista dal contratto siglato con la CamassAmbiente poche settimane fa e ribadita dalla delibera di consiglio comunale del 3o settembre con cui Bisceglie ha adottato la Strategia Rifiuti Zero, non è più una meta irraggiungibile.

Il metodo si estende al quartiere Stella Maris, che dal 10 ottobre è entrata a far parte del circuito di zone residenziali servite dal porta a porta. Calendario di conferimento e distribuzione dei nuovi mastelli sono avvenuti nel corso di un incontro pubblico con i residenti, che dovranno da ora in poi raccogliere separatamente vetro, plastica, carta, organico e indifferenziato e conferirli secondo prescrizioni del gestore del servizio igiene urbana.

I nuovi mastelli sono più tecnologici di quelli sino ad ora utilizzati per il porta a porta: dotati di microchip di riconoscimento, consentono di tracciare all’origine la quantità di rifiuti prodotta dall’utente, agevolando l’adozione del sistema di tariffazione puntuale (l’utente paga solo per quello che produce) che il Comune di Bisceglie dovrà a breve adottare.

Anche nel quartiere San Pietro ai residenti è stato comunicato luogo e data di consegna dei nuovi contenitori, che preannunciano la definitiva eliminazione dei cassonetti per la raccolta differenziata dal quartiere.

Serena Ferrara

Chi è Serena Ferrara

Giornalista pubblicista dal 2005, pianista nella sua prima vita, dirige "La Diretta nuova" (oggi mensile cartaceo "Bisceglie in Diretta") dal 2008 e www.bisceglieindiretta.it dalla sua nascita. Impegnata nel volontariato, cameraman, si occupa anche di comunicazione istituzionale e di grafica




Attualità // Scritto da Serena Ferrara // 13 ottobre 2016