Raccolta differenziata, la Camassa speranzosa: «Raggiunto il 59%, la città sta diventando virtuosa»

Attualità // Scritto da Serena Ferrara // 20 febbraio 2017

Raccolta differenziata, la Camassa speranzosa: «Raggiunto il 59%, la città sta diventando virtuosa»


Camassambiente esulta e ringrazia tutti i cittadini per la collaborazione.

Fa sapere, dati alla mano, che domenica 19 febbraio si è raggiunto un altro traguardo: il 59% di raccolta differenziata.

In poche settimane di porta a porta, nonostante tutte le difficoltà e l’apparente caos, nonostante la città sembri più sporca di prima Bisceglie è già entrata a far parte dei comuni virtuosi.  Nessun trucco: cambiato il sistema di raccolta, è cambiato già tutto.

«È necessario un ulteriore piccolo sforzo per superare, nel secondo mese di porta a porta, il 60% così collocando Bisceglie ai primi posti delle grandi Città Pugliesi» spiegano dalla Camassa.

«Gli abbandoni di rifiuti si sono ormai notevolmente ridotti ma bisogna comunque mantenere alta l’attenzione nelle estreme periferie e nelle campagne; oltre alla intensificazione dei controlli che competono agli uffici Comunali, a ciascuno chiediamo di segnalare eventuali situazioni di criticità e comportamenti scorretti (anche documentandoli con fotografie) utilizzando il seguente indirizzo di posta elettronica: info@bisceglie.camassambiente.it».

Serena Ferrara

Chi è Serena Ferrara

Giornalista pubblicista dal 2005, pianista nella sua prima vita, dirige "La Diretta nuova" (oggi mensile cartaceo "Bisceglie in Diretta") dal 2008 e www.bisceglieindiretta.it dalla sua nascita. Impegnata nel volontariato, cameraman, si occupa anche di comunicazione istituzionale e di grafica




Attualità // Scritto da Serena Ferrara // 20 febbraio 2017