Quasi pronto il centro di raccolta rifiuti di via Padre Kolbe

Attualità // Scritto da Serena Ferrara // 15 giugno 2015

Quasi pronto il centro di raccolta rifiuti di via Padre Kolbe


Sono praticamente giunti al termine i lavori di realizzazione del nuovo centro di raccolta rifiuti del quartiere Sant’Andrea.

Il progetto, presentato ed approvato nel 2010 in risposta alla nota del Direttore tecnico dell’Ato Ba 1 n. 581 del 09/10/2009 (nota redatta in merito al Programma Operativo 2007-2013 – Asse II – linea di intervento 2.5 “interventi di miglioramento della gestione del ciclo integrato dei rifiuti e di bonifica dei siti inquinati” – Azione 2.5.1 “Potenziamento ed ammodernamento delle strutture dedicate alla raccolta differenziata. Realizzazione Centri comunali di Raccolta”) superò il vaglio prima dell’Ato, poi dei  dirigenti del servizio ciclo dei rifiuti e bonifica della Regione Puglia (nota n. 43 del 23/03/2010),  anche perché dotava la nuova isola ecologica di un sistema software di pesatura all’avanguardia, in grado di controllare la differenziata prodotta dagli utenti tramite tessera magnetica e fornire incentivi ai cittadini ricicloni.

Al momento sono già stati posizionati i primi container per la raccolta differenziata e il centro, che confina con il parco “La Tartaruga” attende solo gli ultimi nullaosta per l’avvio.

A breve, i cittadini del quartiere Sant’Andrea, avranno dunque modo di conferire a due metri da casa i rifiuti che permetteranno loro di ricaricare la Green Card. Da parte del Comune, è assicurato ogni accorgimento affinché l’impatto odorigeno sia ridotto pressoché a zero, trattandosi di rifiuti che stazioneranno per breve tempo nel centro di raccolta.

Serena Ferrara

Chi è Serena Ferrara

Giornalista pubblicista dal 2005, pianista nella sua prima vita, dirige "La Diretta nuova" (oggi mensile cartaceo "Bisceglie in Diretta") dal 2008 e www.bisceglieindiretta.it dalla sua nascita. Impegnata nel volontariato, cameraman, si occupa anche di comunicazione istituzionale e di grafica




Attualità // Scritto da Serena Ferrara // 15 giugno 2015