Proposta di Angelo Garofoli: intitolare due strade a Camilla Ravera e Tina Anselmi

Attualità // Scritto da Vito Troilo // 8 gennaio 2017

Proposta di Angelo Garofoli: intitolare due strade a Camilla Ravera e Tina Anselmi

Potrebbero sostituire le attuali via Cialdini e via Dandolo

Angelo Garofoli, responsabile del Sunia di Bisceglie, si è rivolto, questa volta nelle vesti di semplice cittadino, al sindaco Francesco Spina proponendogli di intitolare due strade comunali rispettivamente alla senatrice Camilla Ravera, già vicepresidente del Senato e deputato costituente e all’onorevole Tina Alselmi, prima donna ministro della Repubblica e sindacalista.

Garofoli ha suggerito di collocare le due nuove strade «in sostituzione delle attuali via Cialdini e via Dandolo, ovvero sostituire via Cialdini con via Camilla Ravera e via Dandolo con via Tina Anselmi». La proposta, ha aggiunto «scaturisce dalla biografia di queste due insigne donne che hanno fatto della lotta per la Libertà, dell’Antifascismo e della Solidarietà la parola d’ordine del loro operato politico.

Angelo Garofoli

Angelo Garofoli

Storicamente oggi non è possibile che la nostra città, ferma alla sua matrice repubblicana e parlamentare, non debba avere l’obbligo morale nel dedicare due arterie cittadine importanti a figure della storia repubblicana del dopoguerra. Come non è più sopportabile che la nostra città continui a dedicare strade al Generale Cialdini, massacratore del meridione e particolarmente dei cittadini di Gaeta – oggi sarebbe tranquillamente giudicato da un Tribunale internazionale per crimini contro l’umanità, mentre la “visita” della corazzata denominata “Dandolo” al largo di Bisceglie già doge di Venezia quale colonialista dell’omonima repubblica appare retorica».

Secondo Garofoli, l’intitolazione delle due nuove strade potrebbe coincidere con l’occasione delle celebrazioni per il prossimo 25 aprile attraverso l’organizzazione di idonee iniziative.

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Attualità // Scritto da Vito Troilo // 8 gennaio 2017