Pronto intervento sociale: il Pis regala uova di Pasqua e viveri ai senzatetto

Attualità // Scritto da Serena Ferrara // 6 aprile 2015

Pronto intervento sociale: il Pis regala uova di Pasqua e viveri ai senzatetto


Il servizio di Pronto Intervento Sociale (PIS) dell’ambito di zona Bisceglie-Trani ha trascorso una Pasqua speciale.

Ha donato uova di Pasqua e generi di prima necessità a 70 famiglie di Bisceglie e Trani in condizioni di indigenza. Nelle due stazioni ferroviarie, ha poi portato conforto,  viveri e coperte ai senzatetto.

Gestito dalla Cooperativa Promozione Sociale e Solidarietà di Trani, il servizio PIS ha cercato di dare risposte alle sempre più crescenti emergenze/urgenze sociali finalizzate a fornire forme di assistenza primaria urgente alle persone in situazioni di bisogno.

I casi segnalati quest’anno sono 160 di cui circa 100 sono riferibili all’emergenza alimentare.

Il servizio PIS, così come prevede il regolamento, ha dato ospitalità, per un periodo generalmente non superiore ai 10 giorni tempo durante il quale il Servizio Sociale Professionale ha cercato di trovare la soluzione più idonea, a circa 20 casi.

Le uova donate grazie alla generosità di cittadini privati sono state consegnate ai 26 bambini delle famiglie seguite dal servizio: l’iniziativa, se pur simbolica, è riuscita nell’intento di strappare un sorriso e offrire un segno di concreta vicinanza delle Istituzioni alle situazioni di difficoltà e degrado sociale.

Serena Ferrara

Chi è Serena Ferrara

Giornalista pubblicista dal 2005, pianista nella sua prima vita, dirige "La Diretta nuova" (oggi mensile cartaceo "Bisceglie in Diretta") dal 2008 e www.bisceglieindiretta.it dalla sua nascita. Impegnata nel volontariato, cameraman, si occupa anche di comunicazione istituzionale e di grafica




Attualità // Scritto da Serena Ferrara // 6 aprile 2015