Problemi nel voto, da rifare le “regionalie” pugliesi del Movimento 5 stelle col biscegliese Amendolagine in corsa

Politica // Scritto da Vito Troilo // 10 gennaio 2015

Problemi nel voto, da rifare le “regionalie” pugliesi del Movimento 5 stelle col biscegliese Amendolagine in corsa


Tutto da rifare. Le “regionalie”, primarie interne del Movimento 5 stelle per l’individuazione dei candidati alle prossime elezioni regionali, sono state invalidate dallo staff di Beppe Grillo per quanto concerne la Puglia, a causa di non meglio precisati «problemi riscontrati nel voto».

Non particolarmente esaltante, sul piano numerico, la partecipazione in altre regioni interessate dalla consultazione: per la Campania hanno votato in 3974, per la Toscana 2231, per le Marche 1371, per la Liguria 1301 e per l’Umbria in 854.

Le liste saranno composte in base alle leggi elettorali regionali, nel rispetto delle quote di genere.

Il candidato di punta del Movimento 5 stelle di Bisceglie, Vincenzo Amendolagine, attende di conoscere la data della nuova votazione on line. E’ trapelato anche un altro dato: ci sarebbero altri candidati biscegliesi per le “regionalie” ma non è dato di conoscere i loro nominativi.

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Politica // Scritto da Vito Troilo // 10 gennaio 2015