PREVENZIONE RICOVERI PEDIATRICI SUPERFLUI, IL BILANCIO DI “SCAP”

Attualità // Scritto da Vito Troilo // 27 aprile 2013

PREVENZIONE RICOVERI PEDIATRICI SUPERFLUI, IL BILANCIO DI “SCAP”


Progetto Scap

Progetto Scap

L’Asl Bat ha promosso il progetto Scap, acronimo di servizio consulenza ambulatoriale pediatrica, per la prevenzione dei ricoveri ospedalieri pediatrici inutili. Un servizio attivo da dicembre che fornisce assistenza a genitori e figli nei giorni festivi e prefestivi, ovvero il sabato e la domenica, dalle ore 9:00 alle ore 12:00 e dalle ore 16:00 alle ore 19:00. Un modo differente di garantire assistenza e cura ai piccoli pazienti in giorni nei quali i pediatri di famiglia sono più difficilmente reperibili.

I dati sono confortanti: diminuiti i bambini presi in carico direttamente dal pronto soccorso (-17% tra il 2012 e i primi mesi del 2013), scelsi del 12% i ricoveri ospedalieri e i codici di gravità bianchi o verdi (-6%),  “Non ne abbiamo dato notizia prima perché abbiamo aspettato che il servizio creasse un’alchimia perfetta tra medico ed infermieri Asl” sostiene Giovanni Gorgoni, direttore generale della Asl Bat.

Carlo Di Terlizzi, direttore sanitario Asl Bat e Luigi Nigri, vice presidente nazionale Fimp (Federazione italiana medici pediatri), sottolineano che il progetto Scap è l’unico esempio al centro sud di prevenzione dei ricoveri pediatrici. In cantiere una seconda fase, con la possibile la probabile rivisitazione dell’orario di apertura e dell’addestramento del perosnale infermieristico, oltre a una maggiore promozione dell’iniziativa.

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Attualità // Scritto da Vito Troilo // 27 aprile 2013