PRESEPE VIVENTE, SALTA QUELLO DEGLI SCOUT PERCHE’…

Attualità // Scritto da Fabrizio Ardito // 21 dicembre 2012

PRESEPE VIVENTE, SALTA QUELLO DEGLI SCOUT PERCHE’…


Presepe Vivente Scout Bisceglie

Presepe Vivente del Gruppo Scout Bisceglie. Foto di Repertorio

Manca nell’aria quest’anno la presenza di qualcosa…
Pochi manifesti, pochi eventi… Il Natale, di solito, si attende anche per questo: la città si addobba, come ogni casa, con luci, festoni, arredi, l’albero e l’immancabile presepe. A Bisceglie le luci ci sono, gli arredi vari anche, l’albero c’è (anche se nostro malgrado è quello che è), ma il presepe vivente del gruppo Scout Bisceglie, costante in tutti questi anni, è venuto meno: nel periodo natalizio la gente sapeva cosa fare dopo i pranzi e le giocate “Andiamo a vedere il presepe dei boy-scout!“.

Tralasciando l’imprecisione sull’uso del termine “boy-scout“, tanto comune quanto spesso inesatto, l’ultima edizione del presepe vivente alle grotte di Santa Croce, aveva fatto raggiungere l’importante cifra di 35 Natali con il tradizionale evento. Dalle prime edizioni, negli anni ’70, il presepe ha cambiato diverse location: dal Dolmen, fino all’attuale giardino dei giusti, ma nella lama carsica e nell’atmosfera scenografica naturale quanto originale delle grotte aveva trovato la sua casa perfetta.

Presepi del Sud

Brochure di “Presepi del Sud”

Negli ultimi anni era anche entrato nella Top 5 dei presepi del sud (Puglia e Basilicata), piazzandosi nella parte alta della classifica come uno tra i più storici presepi di Puglia e mantenendo un primato invidiabile per essere messo su da giovani, che ne inscenavano anche le comparse. Perdiamo quella che era un’eccellenza biscegliese, ma che evidentemente non era cara a cuore a tutti.

Quest’anno il contributo non era presente, quindi dando il Comune di Bisceglie forfait, non rimane altro che attendere la 36a edizione, sperando l’anno che verrà di avere un Natale più clemente e migliore.

Dal Gruppo Scout Bisceglie i migliori auguri per un felice Natale ed un migliore 2013.

Fabrizio Ardito

Chi è Fabrizio Ardito

Giornalista pubblicista dal 2012, è studente di Marketing e Comunicazione. E' l'ispiratore dello spazio web del giornale cartaceo (all'inizio per l'allora Diretta Nuova, ora Bisceglie in Diretta), di cui è stato responsabile. Tra i suoi interessi ci sono la Politica, la Comunicazione, la Statistica, l'Astronomia e l'Informatica. Attualmente è redattore di Bisceglie in Diretta.




Attualità // Scritto da Fabrizio Ardito // 21 dicembre 2012