PRESENTATA ALLA CITTADINANZA LA STATUA RESTAURATA DEL CRISTO CON LA CROCE

Attualità / Cultura // Scritto da Grazia Pia Attolini // 16 aprile 2014

PRESENTATA ALLA CITTADINANZA LA STATUA RESTAURATA DEL CRISTO CON LA CROCE


Volto del Cristo con la croce dopo il restauro

Volto del Cristo con la croce dopo il restauro

Un bene comune tornato agli antichi splendori. Ora tutto è pronto per l’incontro del venerdì Santo 

 

Si è tenuta nella serata del 15 aprile la conferenza sul restauro della statua lignea di Gesù con la croce conservata nella chiesa di San Lorenzo e simbolo dei riti della Settimana Santa a Bisceglie, trattandosi del Cristo che bacia per l’ultima volta l’Addolorata nell’incontro tradizione del venerdì.

autoritàE’ tornata alla luce l’impressionante commovente verità. L’immagine di Gesù con la croce incarna uno dei momenti più significativi della storia del Vangelo, il rito cristiano della via crucis, la sofferenza di un uomo che si avvia al patibolo gravato dal peso della croce; interventi passati avevano celato il pathos originario evocato dalla statua. Grazie al restauro ora essa torna a trasmettere quella sofferenza che attraverso il volto e lo sguardo distingue il Cristo in cui ogni particolare sottolinea il destino inevitabile della Passione. Lo ha rimarcato più volte nel corso della serata Maria Luisa De Toma, la dottoressa restauratrice che ha diretto i lavori. 

Il restauro, iniziato a maggio 2013 e durato circa un anno, è stato commissionato dal parroco don Ferdinando Cascella e da Ventura Di Reda, ex priore dell’Arciconfraternita di San Giuseppe, ed eseguito dalla ditta Federiciana Restauri di Maria Luisa De Toma, in collaborazione con il tecnico del restauro Onofrio De Cillis, artigiano con elevate competenze nel settore del restauro ligneo. I lavori sono stati eseguiti sotto l’Alta Sorveglianza della Soprintendenza per i Beni,Storici Artistici ed Etnoantropologici della Puglia, nelle persone della storica dell’arte dott.ssa Annunziata Piccolo e della restauratrice del settore ligneo Anna Scagliarini.

don Ferdinando

don Ferdinando

Commosso e entusiasta don Ferdinando Cascella, che nel ringraziare tutti coloro che hanno reso possibile il lavoro ha ricordato come la statua non sia della parrocchia di San Lorenzo, ma di tutta la comunità cittadina. Il restauro del Cristo con la croce è stato, d’altronde, possibile grazie ad una raccolta fondi promossa dal parroco e che ha visto la partecipazione di tutta la cittadinanza, a dimostrazione di quanto questo restauro rappresenti il risultato della collaborazione e dell’unione della città di Bisceglie per un bene culturale e liturgico che ognuno sente un po’ proprio.

Chiesa gremita e attenzione alta per la dovizia di particolari sulla storia e sugli interventi di restauro operati. Presenti l’arcivescovo Giovanbattista Picchierri, la storica dell’arte Margherita Pasquale che ha discusso sull’iconografia del Cristo, la restauratrice esecutiva Maria Luisa De Toma e Onofrio De Cillis, tecnico e artigiano collaboratore dei lavori.

Presenti le autorità cittadine, unite nel segno del bene comune. In particolare il sindaco Spina ha sottolineato:

Intervento del sindaco Spina

Intervento del sindaco Spina

Un altro intervento con cui prosegue la straordinaria opera di recupero di beni artistici e culturali religiosi realizzata grazie alle sinergie tra le istituzioni ecclesiastiche e quelle comunali. Grazie all’impulso e alla passione di don Ferdinando e della arciconfraternita di San Lorenzo, è tornata all’antico splendore la statua che anche quest’anno sarà portata in processione in occasione del rito più toccante della nostra Settimana Santa: “L’Incontro”.

Nell’occasione il primo cittadino ha anche ringraziato la comunita parrocchiale per l’allestimento della “Passio Christi” rappresentata sabato scorso e che ha visto una grande partecipazione popolare.

Ora tutto è pronto per l’incontro del venerdì Santo.

Grazia Pia Attolini

Chi è Grazia Pia Attolini

Giornalista pubblicista, laureata in Lettere moderne, sta completando gli studi universitari in Filologia Moderna. Attualmente è in Servizio Civile presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri-Dipartimento della Protezione Civile e si occupa di comunicazione, social media, stampa, diffusione della conoscenza. Redattrice di Bisceglie in Diretta dal 2010, ha ricoperto anche la carica di segretario di redazione. Ha collaborato con Radio Centro e si occupa della presentazione di eventi e incontri culturali. Responsabile della comunicazione dell'associazione Giovanni Paolo II, intervista personalità di spicco del Vaticano, del mondo dello spettacolo e della società civile. Attiva nel sociale e nel volontariato, è anche capo scout.




Attualità / Cultura // Scritto da Grazia Pia Attolini // 16 aprile 2014