Preliminare di Coppa Italia, fuori la Fidelis Andria. La Cavese fa sul serio (2-0 a Battipaglia)

Sport // Scritto da Vito Troilo // 25 agosto 2014

Preliminare di Coppa Italia, fuori la Fidelis Andria. La Cavese fa sul serio (2-0 a Battipaglia)


Turno preliminare di Coppa Italia già piuttosto indicativo.

Il Potenza, avversario del Bisceglie nella prima giornata di campionato, ha rifilato sei reti a un Grottaglie imbottito di Juniores, la cui situazione societaria non è ancora definita a meno di due settimane dall’inizio del torneo di Serie D. In gol Di Senso e Palumbo (due doppiette), Viola e Canale. I lucani di mister Mimmo Giacomarro, dopo aver realizzato cinque gol nel primo tempo, hanno tirato i remi in barca nella ripresa.

Sorprendente sconfitta casalinga per la Fidelis Andria di Giancarlo Favarin. I biancazzurri sono stati superati al “Degli Ulivi” da un tenace San Severo con un rocambolesco 2-3. I dauni, avanti 2-0 dopo appena 10 minuti (gol lampo di Carminati al 22° secondo e bis di Florio), si erano fatti raggiungere da un rigore di Nicola Strambelli e dalla segnatura dell’ex Bisceglie Riccardo Lattanzio. A tre minuti dallo scadere il punto decisivo messo a segno da Raphael Carminati che ha qualificato i gialloneri.

Raphael Carminati ai tempi del Bisceglie (foto www.forzabisceglie.it)

Raphael Carminati ai tempi del Bisceglie (foto www.forzabisceglie.it)

La Sarnese si è imposta di misura sul Sorrento. Il match è stato risolto da Marcucci a un quarto d’ora dal termine. Significativo successo in trasferta della Cavese a Battipaglia: in gol, nel primo tempo, Luigi Palumbo e Antonio D’Avanzo per un secco 2-0.

La Scafatese ha battuto 2-1 il Pomigliano mentre l’Arzanese ha ceduto il passo, fra le mura amiche, al Torrecuso (1-3). Unica sfida risolta solo ai rigori quella fra Puteolana e Nerostellati Frattese (4-2 dopo il 2-2 al 90°).

Alcune squadre pugliesi già qualificate al tabellone principale della manifestazione hanno giocato partite amichevoli.

Il Taranto (che ha partecipato alla Tim Cup e quindi entrerà in gioco soltanto nel secondo turno di mercoledì 10 settembre) ha pareggiato a reti bianche sul rettangolo di casa dello “Iacovone” con il Cosenza. Il Manfredonia ha incassato una severa lezione nel test di Trani: un netto 0-3 che preoccupa l’ambiente sipontino. Domenica 31 entreranno in gioco anche Monopoli e Francavilla.

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Sport // Scritto da Vito Troilo // 25 agosto 2014