Possiamo fare a meno del panno in pelle di daino?

Cronaca // Scritto da direttatesting // 1 marzo 2012

L’auto istituzionale del Comune di Bisceglie è una Lancia K.

Il rimessaggio e la custodia di questo veicolo presso un garage cittadino costa 199,65 euro al mese. Una cifra stabilita, come si legge nella determina di staff del 30 dicembre, «prevedendo altresì la pulitura giornaliera dell’autovettura con panno in pelle di daino e (…) n. 5 lavaggi completi mensili». 

Niente da obiettare sulle modalità e la regolarità della determina, nè sui costi sostenuti dalla collettività per il mantenimento di quest’auto, che sono assolutamente in linea con la realtà. Sorprende e incuriosisce l’idea che si sia voluta specificare, nell’atto, la necessità di far passare quotidianamente non una pezza qualsiasi ma un “panno in pelle di daino”. Non vorremmo che gli animalisti si inferocissero per questo!
Consigliamo agli estensori dell’atto di valutare, per il periodo successivo, anche l’utilizzo di un semplice panno in microfibra. La professionalità del garage che si occupa dell’auto di rappresentanza è fuori discussione; anche senza l’utilizzo della pelle di daino, non siamo da meno alle auto istituzionali delle altre città!

Nella foto, un daino perplesso dopo la lettura della determina.

Chi è Fabrizio Ardito

Nato a Bari, vivo nella BAT-provincia. Studio Marketing e scrivo per la redazione de "La Diretta nuova", sia cartacea che web.




Cronaca // Scritto da direttatesting // 1 marzo 2012