Polizia Municipale, scorre la graduatoria del concorso: entra in organico Nicola Arturo Pansini

Attualità // Scritto da La Redazione // 15 dicembre 2016

Polizia Municipale, scorre la graduatoria del concorso: entra in organico Nicola Arturo Pansini

L’assunzione rientra nel piano comunale triennale per il fabbisogno occupazionale

Scorre, secondo i termini di legge, la graduatoria del concorso pubblico per la copertura di un posto da agente di Polizia Municipale, indetto da una determinazione dirigenziale nell’ormai lontano 2008. Da quel momento in poi si è fatto ricorso altre tre volte all’esito di quel bando: nel dicembre 2011 per un altro posto di agente, nel novembre 2012 e nel febbraio 2013 per le qualifiche di “istruttori di vigilanza”.

Il dirigente della ripartizione amministrativa Michele Dell’Olio ha firmato, lo scorso 28 novembre, la determinazione con la quale si fa seguito al piano delle assunzioni per il 2016 e fabbisogno occupazionale per il triennio 2017-2019 deliberato dalla giunta lo scorso 18 novembre. Il provvedimento è stato reso pubblico sull’albo pretorio on line martedì 13 dicembre. Il candidato nominato in ruolo per scorrimento della graduatoria è Nicola Arturo Pansini. La circostanza che si tratti del figlio di Luigi Pansini, candidato alle elezioni regionali del maggio 2015 per la circoscrizione Bat nella lista “La Puglia per Emiliano” ha provocato già le prime reazioni politiche ma è anche vero che il concorso si è svolto sette anni prima. Nicola Arturo Pansini entrerà in organico il prossimo 31 dicembre.




Attualità // Scritto da La Redazione // 15 dicembre 2016