POLICORO-FUTSAL BISCEGLIE 8-1 | Nerazzurri, che batosta!

Sport // Scritto da Francesco Preziosa // 16 gennaio 2016

POLICORO-FUTSAL BISCEGLIE 8-1 | Nerazzurri, che batosta!

Pomeriggio da dimenticare e pesantissima sconfitta per il team di mister Ventura
"Terzo tempo", ogni martedì e giovedì sul canale youtube Bisceglie in diretta

“Terzo tempo”, ogni martedì e giovedì sul canale youtube Bisceglie in diretta

Policoro-Futsal Bisceglie 8-1

Policoro: Bragaglia, Dimatteo, Grandinetti, Zancanaro, Giannale, Fantecele, Serpa, Scandolara, Calderolli, Sampaio, Scarcia, Laviola. Allenatore: Angelo Bommino.
Futsal Bisceglie: Lopopolo, Di Benedetto, Losito, Pedone, Ortiz, Colaianni, Edson, Sanchez, Montelli, Kevin, Mazzariol, Dibenedetto. Allenatore: Francesco Ventura.

Arbitri: Pagano di Torre Annunziata, Raimondi di Battipaglia. Cronometrista: D’Alessandro di Bernalda.
Reti: 16’08” Sampaio, 17’06” Fantecele, 21’41” Fantecele, 26’18” Sampaio, 28’30” Di Benedetto, 31’01” Calderolli, 31’17” Calderolli, 33’27” Calderolli, 39’48” Zancanaro.
Note: ammoniti Ortiz e Fantecele.

Pesante sconfitta in terra lucana per il Futsal Bisceglie, travolto al PalaErcole dall’Avis Borussia Policoro. I nerazzurri non sono riusciti a dare continuità alla vittoria casalinga del turno precedente.

La formazione di casa, recentemente rinforzata dal presidente Francesco Giordano con tre acquisti di spessore (Calderolli, Serpa e Sampaio), ha manifestato coi fatti la dichiarata volontà di puntare al salto di categoria disputando un eccellente girone di ritorno.

L’avvio di gara è stato molto contratto, con le due squadre che si sono studiate a vicenda senza rischiare più di tanto: in grande evidenza le prestazioni dei calcettisti carioca Fantacele, Sampaio e Scandalora, sempre minacciosi con le loro iniziative.

Dal 10° si è registrata una netta accelerazione di gioco da parte dei policoresi, sempre freschi e reattivi in virtù di una lunga rotazione che può garantire sempre notevole qualità e quantità in campo: Sampaio, in contropiede, non è riuscito a servire Scandolara, pronto a insaccare tutto solo. Fantecele e Scandolara hanno tentato più volte di sorprendere Lopopolo, ma l’estremo ospite si è mostrato molto attento.

I locali sono riusciti a concretizzare la supremazia territoriale con due gol in rapidissima successione: al 16’08” con un contropiede che ha visto Sampaio mettere in rete sul secondo palo un tiro-cross di Scandolara e al 17’06” con Fantecele, che ha dribblato in maniera secca Sanchez e con un tiro di punta ha sorpreso il portiere nerazzurro.

Il team biscegliese ha tentato un’immediata reazione a ridosso della conclusione del primo tempo, sfiorando la rete con un tiro poco alto di Kevin e con un tentativo di Edson respinto egregiamente da Bragaglia.

In apertura di ripresa i ragazzi di mister Ventura hanno incassato il terzo gol dopo appena 1’40”, con Fantacele che ha approfittato di un errore di Ortiz per involarsi verso la porta e insaccare facilmente. Gli ospiti hanno continuato a soffrire la squadra avversaria e un’altra giocata errata di Ortiz ha permesso a Sampaio di recuperare palla e portare il punteggio sul 4-0.

Sussulto d’orgoglio del Futsal Bisceglie che al 29° è riuscito a ad accorciare le distanze con Tonio Di Benedetto (tre segnature in due gare per lui), che ha sfruttato un buon assist di Sanchez sottoporta. Il trainer nerazzurro ha giocato subito la carta Mazzariol portiere di movimento ma la mossa non ha pagato, consentendo al Policoro di allungare lo scarto con due reti a porta vuota di Calderolli e una di Fantacele. Gloria anche per Zancanaro a pochi secondi dal termine.

Brutta battuta d’arresto per i ragazzi del presidente Luciano Sciacqua: il Futsal Isola capolista è ora +6 e l’Olimpus Olgiata, terza in classifica, ha ridotto a quattro le lunghezze di ritardo dal Futsal Bisceglie. Sarà necessario dimenticare in fretta il pomeriggio da incubo di Policoro e provare subito a ripartire. 

 




Sport // Scritto da Francesco Preziosa // 16 gennaio 2016