PISCINA COMUNALE, INTERROGAZIONE CONGIUNTA DELLE OPPOSIZIONI

Politica // Scritto da Vito Troilo // 19 febbraio 2016

PISCINA COMUNALE, INTERROGAZIONE CONGIUNTA DELLE OPPOSIZIONI

Angarano, Casella, Storelli, Pedone, Preziosa, Cosmai chiedono lumi all’amministrazione

Iniziativa congiunta di gran parte dei consiglieri di opposizione riguardo la questione, di cui Bisceglie in diretta si è già occupata e sollevata recentemente anche dal famigerato servizio televisivo della trasmissione “Piazzapulita”, dei canoni non conferiti al comune per per la gestione della piscina comunale, della palestra e del centro benessere in via Ugo La Malfa.

Angelantonio Angarano, Gianni Casella, Dodo Storelli, Luigi Cosmai, Giorgia Preziosa e Pierpaolo Pedone hanno sottoscritto un’interrogazione consiliare che sarà calendarizzata e discussa, molto probabilmente, nella prima seduta utile della massima assise cittadina.

«Riteniamo grave e serio il pregiudizio per le casse comunali derivante da questa vicenda. Ancora una volta la dimostrazione di un modo di amministrare superficiale e poco trasparente. Speriamo si faccia luce al più presto e che possano essere recuperati i canoni. Il danno alla comunità è doppio considerando che quella cifra poteva essere utilizzata altrimenti dall’amministrazione comunale. Chiediamo che le responsabilità vengano a galla» sintetizzano i sei esponenti di una minoranza che per la prima volta sembra compatta nella battaglia su un tema di natura economica che ha suscitato non poche polemiche e sollevato interrogativi nell’opinione pubblica.

I firmatari chiedono per quale motivo «la giunta non abbia provveduto a limitare tempestivamente il danno economico deliberando il recupero crediti con notevole ritardo, dopo che si sono ormai accumulati ben cinque anni di mancati pagamenti, nonostante le “note” della ripartizione finanziaria e alla luce delle difficoltà finanziarie evidenziate dalla società stessa sin dal 2012» e aggiungono, allarmati, di non capacitarsi del fatto che non sia stata ancora «attivata la procedura di risoluzione contrattuale per grave inadempimento, considerato che la società non ha mai assicurato, e non sembra possa garantire per il futuro, una corretta prosecuzione del rapporto sinallagmatico».

I consiglieri di opposizione si domandano anche «se la delibera di giunta che affida all’ufficio legale il recupero del credito, non sia superflua o poco efficace in presenza di atti esecutivi attivati per tramite di Equitalia; se esiste una risposta della ripartizione cultura e turismo alla nota della ripartizione finanziaria del 21 gennaio 2013 che sin d’allora denunciava l’irregolare gestione dei canoni di concessione, con particolare riguardo alla probabilità di un “pregiudizio di natura economica suscettibile di ipotesi di responsabilità amministrativa patrimoniale”».

Non mancano, nell’interrogazione, riferimenti di natura politico-amministrativa: «Qual è il procedimento logico che ha portato ad una valutazione positiva del “Piano Economico Finanziario”, asseverato con riserve dall’istituto bancario, alla luce del fatto che trascorsi appena 12 mesi di gestione tale piano dimostrava “notevolissimi scostamenti” per quanto riguarda i costi? Qual è il ruolo funzionale ed effettivo dell’assessore Rachele Barra nella società di gestione o nelle società collegate ai fini di una valutazione di eventuali conflitti di interesse? Quali sono le garanzie prestate per il corretto adempimento del contratto di gestione?».

I sottoscrittori chiedono inoltre all’amministrazione di rispondere in merito «agli aggiornamenti sulla vicenda del pignoramento presso terzi avvenuto presso le casse comunali a carico della medesima società di gestione» e se «alla luce delle difficoltà economiche paventate dalla Nicotel Wellness Bisceglie srl l’amministrazione ritiene possano esserci eventuali problemi e ritardi relativi alla manutenzione ordinaria della struttura, come già avvenuto in passato, con evidente disagio agli utenti»

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Politica // Scritto da Vito Troilo // 19 febbraio 2016