PIAZZA CASTELLO TUTTA PER SPINA. COLUCCI ORGOGLIOSO DI NOI RIFORMATORI

Politica // Scritto da Vito Troilo // 4 giugno 2013

PIAZZA CASTELLO TUTTA PER SPINA. COLUCCI ORGOGLIOSO DI NOI RIFORMATORI


Grande presenza di pubblico al comizio di Francesco Spina e Alessandro Colucci in piazza Castello

Grande presenza di pubblico al comizio di Francesco Spina e Alessandro Colucci in piazza Castello

Benché l’orario (le 19:00), il giorno (un lunedì) e la location (insolita per gli appuntamenti elettorali) non giocassero a favore, un autentico bagno di folla ha salutato l’arrivo di Alessandro Colucci, segretario nazionale di Noi riformatori, nella città in cui la lista civica del movimento politico fondato da suo padre, l’ex questore della Camera Francesco, ha ottenuto un eccezionale risultato, raggiungendo la leadership fra i contrassegni a sostegno della candidatura a sindaco di Francesco Spina.

Una gratificazione notevole sia per il consigliere regionale, già assessore all’ambiente e attuale presidente della commissione bilancio della Lombardia, che per gli esponenti della lista Noi riformatori. Un legame, quello tra la famiglia Colucci e Bisceglie, molto stretto anche per via dell’amicizia con il cavaliere Dino Abbascià, presidente dell’associazione dei pugliesi a Milano e grande sostenitore di Francesco Spina (“Uno dei migliori sindaci della storia di Bisceglie, uno dei migliori amministratori d’Italia”).

Il candidato sindaco centrista quasi non crede ai suoi occhi per la partecipazione a quello che, in fin dei conti, non è altro che un comizio rionale. Francesco Spina ha ricordato gli interventi strutturali per la riqualificazione della piazza del pesce, della piazzetta adiacente la Torre Maestra, del Castello Svevo, di Palazzo Tupputi e del museo diocesano per il centro storico, oltre al rifacimento dei marciapiedi e dell’intero manto stradale di corso Umberto e dell’area che ospita il mercato settimanale su viale Calace.

“L’invito che faccio a tutti i cittadini è quello di mantenere la calma e di andare a votare in modo libero. Martedì riprenderà il percorso di uno stile amministrativo serio e sobrio che ha portato Bisceglie ad essere il comune più solido dal punto di vista economico e finanziario ed il più ricco di opere pubbliche e progetti” ha dichiarato Francesco Spina fra gli applausi dei suoi numerosi sostenitori.

Chiaro e prestigioso l’endorsement di Alessandro Colucci, che si è fatto apprezzare da quei cittadini biscegliesi che non lo conoscevano ancora: “Accanto a Francesco Spina è pronta una nuova classe politica, fatta di donne, uomini, ragazzi responsabili, competenti ed onesti. Sono convinto che Bisceglie saprà scegliere la guida migliore e più autorevole, cioè Francesco Spina” le parole di sostegno del leader di Noi riformatori, orgoglioso per la qualità e la forza politica espressa da una lista che con quasi 1700 voti ha contribuito, prima fra tutte, all’affermazione del candidato centrista al primo turno.

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Politica // Scritto da Vito Troilo // 4 giugno 2013