PIANO URBANISTICO PROVINCIALE: IN MOSTRA A BARLETTA I LAVORI ESEGUITI A BISCEGLIE

Attualità / Cultura // Scritto da Serena Ferrara // 22 settembre 2012

PIANO URBANISTICO PROVINCIALE: IN MOSTRA A BARLETTA I LAVORI ESEGUITI A BISCEGLIE


piano urbanistico provinciale

Si chiude oggi la settimana dedicata all’ Open City II “Paesaggi lungo la via ferrata”, la Summer School internazionale di pianificazione promossa nell’ambito del processo di elaborazione del Piano Territoriale di coordinamento provinciale dalla Provincia di Barletta Andria Trani e tesa allo studio di un progetto per il recupero della ferrovia Barletta-Spinazzola.

Fitto di appuntamenti il programma, promosso a Bisceglie negli spazi del Museo Diocesano dall’Assessorato provinciale alla Pianificazione Territoriale, Urbanistica, e dal Settore Urbanistica, Assetto del Territorio, in collaborazione con il Politecnico di Bari, l’Università della Basilicata, l’Università di Napoli Federico II, l’Universidad Politécnica de Valencia e ZonaEffe – Centro Educazione Ambientale del Comune di Bisceglie.

La seconda edizione della Summer School Open City ha visto avvicendarsi ospiti italiani e stranieri, attività sul campo e un costante lavoro di ricerca e progettazione che vedrà il suo apice nella esposizione degli elaborati di studio, domani 22 settembre, negli spazi della Sala Rossa del Castello di Barletta alla presenza del Rettore del Politecnico di Bari, Prof. N. Costantino, del Presidente della Provincia BAT Dott. F. Ventola, del Dirigente regionale Arch. F. Pace e del Dirigente provinciale Ing. V. Guerra, e di tanti altri illustri ospiti e relatori.

Ricco il novero dei partecipanti che insieme ai Tutor Universitari hanno costituito una task force operativa di circa ottanta unità attiva nel cimentarsi nella rilettura del territorio e nell?’ndividuazione di possibili scenari di rivisitazione funzionale di spazi e immobili, individuati alla luce delle priorità espresse dalle amministrazioni e dai componenti dei settori tecnici dei comuni della BAT, e dai rappresentanti di Ordini professionali e PES CNEL.

Tanti i nomi che hanno accompagnato i partecipanti nelle giornate trascorse, in rappresentanza di Enti pubblici, Istituzioni, e Poli universitari – i Proff. N. Martinelli, M. Mininni, I. Macaione, M. Rigillo, A. Vigil, Pilar de Insausti, G. Carlone, P. Castoro, il Sindaco F. Spina, l’Assessore provinciale D. Campana, i Dirigenti Arch. Giannì della Regione Puglia e l’Ing. V. Guerra (Prov. BAT), l’Arch. M. Iacoviello e altri ancora.

All?indagine sul tema di studio, “Paesaggi lungo la via ferrata”, ha fortemente contribuito l’escursione sul campo lungo la tratta ferroviaria della Barletta-Spinazzola, avvenuta nella giornata di martedì e conclusasi con l’appassionato intervento del Prof. Pietro Castoro del centro Studi Torre di Nebbia.

Ammirare il paesaggio murgiano, visionare stazioni e fermate ormai inattive e abbandonate, arricchirsi di suoni, colori, orizzonti che non possono essere resi da nessuna cartografia, ha consentito il necessario salto qualità nelle ideazione e condivisione di scenari futuribili non avulsi dal contesto e dalla realtà. E’ quanto verificheremo nella giornata di sabato 22, a partire dalle ore 9.30 nella Sala Rossa del Castello di Barletta, dove ad opera dei partecipanti avverrà la restituzione pubblica delle attività di ricerca e progettazione.

La mostra fotografica “Paesaggi lungo la via ferrata”, di Daniele Marzocca e Ferdinando Di Cesare sarà presente negli spazi del Castello a rendere immediata visibilità dei luoghi disseminati lungo la tratta Barletta – Spinazzola ad ognuno degli ospiti della giornata finale.

Serena Ferrara

Chi è Serena Ferrara

Giornalista pubblicista dal 2005, pianista nella sua prima vita, dirige "La Diretta nuova" (oggi mensile cartaceo "Bisceglie in Diretta") dal 2008 e www.bisceglieindiretta.it dalla sua nascita. Impegnata nel volontariato, cameraman, si occupa anche di comunicazione istituzionale e di grafica




Attualità / Cultura // Scritto da Serena Ferrara // 22 settembre 2012