Piano assunzioni al comune, la Cgil chiede un incontro al sindaco Spina

Attualità // Scritto da Vito Troilo // 12 novembre 2016

Piano assunzioni al comune, la Cgil chiede un incontro al sindaco Spina

L’assemblea degli iscritti della Funzione Pubblica contesta l’eccessivo ricorso ai contratti a tempo determinato in alcune ripartizioni

I componenti dell’assemblea degli iscritti della Cgil hanno chiesto un incontro al sindaco Francesco Spina in merito alle problematiche riguardanti la riorganizzazione della macchina amministrativa, che secondo i rappresentanti sindacali risentirebbe di vuoti di organico in tutti i settori.

«La giunta comunale con delibera n° 75 del 2016, ha approvato il fabbisogno di personale e il piano delle assunzioni per il triennio 2016-2018 che successivamente è stato oggetto di aggiornamento rispetto all’annualità in corso, alcuni mesi dopo la sua approvazione» hanno spiegato gli iscritti Cgil in una nota inviata al primo cittadino.

«La proposta di aggiornamento era stata sottoposta ai sindacati in un incontro dello scorso 13 ottobre in cui la Rsu aveva palesato il suo dissenso. Il motivo è semplice: nel piano vengono utilizzati contratti di lavoro atipico ed è previsto un eccessivo potenziamento di personale a tempo determinato in alcune ripartizioni rispetto ad altre. Non solo, tra le osservazioni, anche la necessità di riorganizzazione della macrostruttura. Avremmo sperato in un ulteriore momento di confronto che tenesse conto delle molteplici osservazioni e delle attuali condizioni di lavoro».

Luigi Marzano, segretario generale della Fp Cgil Bat, ritiene «necessario e opportuno che in un momento di grande trasformazione della pubblica amministrazione, investita dalle riforme in atto ed in divenire, oltre che di particolare sofferenza del personale per l’assottigliamento delle unità, il dialogo ed il confronto siano sempre più da considerarsi strumento di crescita e di sviluppo per la macchina amministrativa al servizio di una città. Per questo chiediamo un incontro al sindaco Francesco Spina che confidiamo possa avvenire in tempi brevi»,

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Attualità // Scritto da Vito Troilo // 12 novembre 2016