PERSONALITA’ DELL’ANNO, ECCO I RISULTATI DEFINITIVI

Attualità // Scritto da Vito Troilo // 1 gennaio 2014

PERSONALITA’ DELL’ANNO, ECCO I RISULTATI DEFINITIVI


Biscegliese dell'anno

Biscegliese dell’anno

Successo, oltre ogni rosea aspettativa, per il sondaggio “Personalità dell’anno 2013″ promosso dalla redazione di Bisceglie in diretta. Decine di migliaia le preferenze pervenute nei 27 giorni trascorsi dall’apertura del contest (3 dicembre) alla conclusione delle votazioni.

Dodici categorie, tredici vincitori. A causa di una sfasatura del nostro server alcune utenze hanno potuto continuare a votare per un’ora oltre la chiusura del sondaggio, prevista per le ore 18:00 di lunedì 30 dicembre. Questa imprevedibile circostanza ha prodotto il capovolgimento del risultato nella sola sezione cultura, ragione per cui la redazione ha deciso di assegnare la vittoria ai primi due classificati.

La vittoria nella sezione “Sociale” (2895 voti validi) è andata all’associazione Un mondo per tutti, che ha preceduto Uno tra noi e Pegaso.
Nel “Volontariato” (1687)  ha prevalso nettamente l’Avis: più staccati il Gruppo Scout Bisceglie e il Comitato Progetto Uomo.
La categoria “Musica” (3912), con diverse nomination inserite dalla redazione, è stata letteralmente dominata dal giovanissimo cantautore Giuseppe De Candia, capace di superare Erica Mou. Terza classificata la Nuova Accademia Orfeo.

Sergio Racanati l’ha spuntata nella sezione “Arte” per appena quattro voti su Lucia Leuci. Terzo Pietro Di Terlizzi. 1577 i voti raccolti complessivamente dalla categoria.
Carlo Monopoli si è imposto per il “Teatro”, soffiando il successo a Fagipamafra e Compagnia dei teatranti. 2203 gradimenti espressi per le nomination della sezione.
Antonio Caggianelli davanti a tutti per la “Danza” (1991 voti giunti): sul podio Vincenzo Abascià e Norma Povia.

Exploit per la categoria “Cultura”, la più votata in assoluto nel sondaggio: sfondato il muro delle 5000 preferenze espresse. Il testa a testa fra Nicola Giuliani e Luca De Ceglia ha prodotto una situazione di tale incertezza e intasamento proprio a ridosso della chiusura che la redazione ha ritenuto di non fare torto a nessuno dei due decidendo di assegnare il successo a entrambi.
Sezione “Innovazione”: premio a To get, che con mille voti tondi tondi ha battuto Pedone Working. Distanze abissali per tutti gli altri contendenti: 3186 voti totali.
Evedding di Silvana Di Niso ha avuto la meglio nella categoria “Donne & impresa”: secondo posto per l’Erboristeria Linfa di Chiara Di Benedetto, terzo per Masseria Santa Croce delle sorelle Stolfa: 2181 i clic complessivi.
Biciliæ prima per “Attivisimo civico”, meglio di Rotaract e Arcigay. Sezione votata 2143 volte.

Sezione “Sport individuali” volutamente ridotta a sole tre nomination per scremare con il merito le eccellenze internazionali della città e lasciare al pubblico la possibilità di premiare la simpatia, la popolarità, le emozioni che ciascuno degli atleti inseriti ha trasmesso al singolo utente. Successo per Elena Di Liddo, in testa fin dai primi giorni. Secondo posto per Eusebio Haliti, che ha ottenuto più voti di Andrea Pellegrino. 1440 le preferenze espresse, risultato notevole considerate le minori alternative rispetto ad altre sezioni.
Medesimo discorso per la categoria “Sport di squadra” (1134 voti pervenuti) con la differenza che l’Unione Calcio si è imposta in rimonta, superando nell’ultimo giorno l’Under 19 dell’Ambrosia Basket. Terza la Juniores del Bisceglie calcio.

La redazione di Bisceglie in diretta realizzerà una video-intervista a ciascuno dei 13 vincitori. Le interviste saranno pubblicate nei prossimi giorni e relativi stralci appariranno sul numero di gennaio del mensile Bisceglie in diretta, nelle edicole della città a metà mese.
Grazie a tutti coloro i quali hanno espresso il loro voto nel sondaggio comprendendone la motivazione principale: mettere in risalto, una volta ancora, una parte di ciò che di meglio questa città offre.

Per visualizzare i risultati completi fare clic qui

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Attualità // Scritto da Vito Troilo // 1 gennaio 2014