PERCHE’ E’ GIUSTO ABBONARSI ALLO STADIO

Sport // Scritto da Vito Troilo // 31 luglio 2013

PERCHE’ E’ GIUSTO ABBONARSI ALLO STADIO


Il "Gustavo Ventura"

Il “Gustavo Ventura”

Una premessa è doverosa. Il massimo che ci aspettiamo da Nicola Canonico è un caffè pagato e niente più che una sincera stretta di mano.

L’imprenditore edile nativo di Palo del colle, proprietario del Bisceglie calcio, ha intrapreso una strada, sul piano comunicativo e strategico, decisamente condivisibile: conciliare l’austerità delle dichiarazioni e la moderazione dei toni con la determinazione nelle azioni. Prima i fatti, poi le parole.

Canonico ha capito la piazza di Bisceglie. Ha conosciuto gli sbalzi d’umore, ancora più assurdi e particolari, di una città che aggiunge all’italica abitudine del disprezzo, della contrarietà, dell’ostilità e della polemica verso qualsiasi buona iniziativa, specie se sportiva, il viziaccio di giustificare l’eventuale insuccesso con la dietrologia (“L’ha fatto di proposito”, “Non aveva più soldi”, “Ha deciso di andare da un’altra parte”)…

Bisceglie è così. Promettere qualcosa, pur se raggiungibile, è più pericoloso che altrove. Meglio mantenersi sul vago e scambiare (tanto suonano alla stessa maniera) una lettera dell’alfabeto per pronome personale…

La dirigenza, lo staff tecnico e la squadra ce la metteranno tutta. L’organico costruito (e non ancora chiuso) da Emanuele Belviso e mister Francesco Bitetto ha un suo senso: è evidente un progetto tecnico, un’idea tattica. Le fortune del team nerazzurro passeranno dal rendimento di una difesa robusta e qualitativamente da categorie superiori.

L’ambiente sportivo della città dovrà fare la sua parte. Canonico merita fiducia perché dopo la cocente delusione per l’andamento (non solo sul piano dei risultati) dell’ultima parte della stagione 2012-2013 non ha smobilitato ma si è preso una pausa di riflessione per riordinare le idee e rilanciare l’attività del club su basi differenti.

Tocca ai sostenitori nerazzurri dimostrarsi tali nel concreto, sottoscrivendo un abbonamento offerto dalla società a un prezzo, quello di 50 euro per 17 gare in gradinata, che non può lasciare insensibili coloro i quali hanno davvero a cuore il calcio in questa città. Per questi motivi è giusto abbonarsi allo stadio e aiutare il Bisceglie calcio ad acquisire un ruolo da protagonista del prossimo torneo di serie D.

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Sport // Scritto da Vito Troilo // 31 luglio 2013