Per il Bisceglie calcio sfida d’alta quota con la capolista Virtus Francavilla

Sport // Scritto da Bartolomeo Pasquale // 9 aprile 2016

Per il Bisceglie calcio sfida d’alta quota con la capolista Virtus Francavilla

Gli uomini di Claudio De Luca cercano il riscatto dopo la sconfitta di Ponte. Live score sul nostro sito a partire dalle ore 16:10

Equilibrio è la parola che ben rispecchia questo campionato di serie D girone H. Quattro formazioni alternatesi in vetta alla classifica nel corso della stagione (Virtus Francavilla, Francavilla in Sinni, Nardò, Fondi), attualmente due appaiate agli stessi punti, ovvero Virtus e Nardò, con il Taranto ripresosi positivamente da un girone d’andata altalenante e ora minaccioso a sole due lunghezze di distacco.

C’è fame di vittorie per poter ambire ad un posto al sole nella Lega Pro che verrà e ne è consapevole la capolista Virtus Francavilla, ospite domenica 10 aprile di un Bisceglie che non vuole assolutamente fare la parte della vittima sacrificale per la fuga.

I nerazzurri di mister Claudio De Luca sono reduci dalla prova d’orgoglio messa in campo a Ponte contro il Torrecuso; nonostante la cocente sconfitta per 2-0, i ragazzi cari al ds Enzo De Santis hanno messo il cuore in campo pur non brillando, dimenticando per 90 minuti le polemiche e le problematiche societarie che si sono susseguite nel corso della settimana precedente.

Dall’altro lato i biancazzurri messapici arriveranno al “Gustavo Ventura” forti del 3-1 sul Picerno di domenica scorsa, che ha permesso di allungare così la serie positiva a 14 turni (l’ultima sconfitta risale al 6 dicembre 2015 contro il Gallipoli); considerata la difficoltà della sfida, gli uomini di Antonio Calabro hanno lavorato sodo per cercare di non fermarsi a questo piccolo record.

Da temere in particolare tra le fila degli imperiali l’esperto Daniel Anibal Montaldi; attaccante classe 1980, originario di Rosario (Argentina), l’asso sudamericano soprannominato El Canibal ha dalla sua un ragguardevole curriculum in serie D con le esperienze nelle file del Nardò, dell’Hinterreggio (poche gioie per lui in Calabria) e soprattutto del Monopoli, seguito dall’attuale tecnico nerazzurro De Luca. In quest’annata ha siglato 11 reti fornendo tanti assist per i propri compagni, a coronamento della nuova positiva stagione in quarta serie.

Le dirette inseguitrici Nardò e Taranto sono invece impegnate contro squadre sulla carta più abbordabili ma che ancora devono consolidare la propria categoria come Marcianise e Potenza. Proprio per il possibile impegno che i brindisini metteranno nell’incontro di cartello della 30ª giornata di campionato, capitan Ola e soci dovranno cercare di stoppare sin dai primi minuti l’assalto della battistrada per provare a conquistare la vittoria della tranquillità.

Nonostante nel corso della settimana sia stata indetta la giornata Pro Bisceglie, si conterà l’arrivo nella città dei Dolmen di un nutrito numero di supporters francavillesi, circa 200, pronti a stare vicini al sodalizio del presidente Magrì nel rush finale della stagione.

La gara, in posticipo come da accordi intercorsi tra le due società, avrà inizio alle ore 16:30 e sarà diretta da Luca Zufferli di Udine che ha già arbitrato i nerazzurri fra le mura amiche in occasione della vittoriosa sfida col Francavilla in Sinni dell’11 ottobre. A supportarlo gli assistenti Francesco Nocella e Moreno Francesco Longo di Paola.

Chi è Bartolomeo Pasquale

Bartolomeo Pasquale nasce a Molfetta il 15 Gennaio 1987. All'età di dodici anni vince il premio speciale alla seconda edizione del premio scolastico "Vincenzo Fata" con il video-report dal titolo "Bisceglie in dieci minuti". Redattore per Bisceglie in diretta dal 2008, è stato presentatore per programmi radiofonici, spettacoli e contest, conseguendo il titolo di giornalista pubblicista nel 2010. Laureato in Giurisprudenza con tesi in Diritto del Lavoro presso l'Università degli Studi di Bari, è praticante avvocato dal Novembre 2012.




Sport // Scritto da Bartolomeo Pasquale // 9 aprile 2016