Pasqua più sicura sulle nostre tavole. Controlli a tappeto della Polizia Stradale

Cronaca // Scritto da Vito Troilo // 5 aprile 2015

Pasqua più sicura sulle nostre tavole. Controlli a tappeto della Polizia Stradale


Gli agenti hanno intercettato due tir con diverse centinaia di capi di bestiame in condizioni non ottimali. Comminate ammende per 3 mila euro

L’attenzione del personale della Polizia Stradale, nel corso della Settimana Santa, si è concentrata, su tutto il territorio nazionale, nei controlli inerenti il trasporto dei capi di bestiame destinati alla macellazione. Un’attività disciplinata dal protocollo d’intesa sottoscritto nel 2011 fra il ministero degli interni e quello della salute, con particolare riguardo nell’applicazione degli strumenti di verifica della regolarità delle procedure nei giorni immediatamente precedenti la Pasqua, in cui si registra un picco fisiologico nel consumo pro-capite di carni caprine e ovine.

OPERAZIONE SCATTATA LA DOMENICA DELLE PALME

E’ scattata, nella giornata di domenica 29 marzo, un’operazione della Polstrada di Bari in collaborazione col personale veterinario dell’Asl di Bari. Sono stati eseguiti diversi controlli sul territorio delle province di Bari e della Bat, da cui sono emerse alcune violazioni. Gli agenti hanno comminato multe per oltre 3 mila euro.

Sono risultati in difetto, in particolare, un autotreno con 400 ovini a bordo proveniente dalla Romania e un altro mezzo pesante giunto dalla Francia con destinazione finale Grecia. I trasportatori, fermati dagli uomini della Polizia Stradale, non sono stati in grado di mostrare le registrazioni delle temperature interne ai veicoli con cui gli animali hanno viaggiato. Il bestiame è stato perciò dirottato in un posto di controllo comunitario situato in agro di Bitritto.

L’azione di controllo della Polizia Stradale ha contribuito a rendere più sicura la Pasqua sulle tavole dei biscegliesi e dei residenti nel territorio delle province di Bari e della Bat.

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Cronaca // Scritto da Vito Troilo // 5 aprile 2015