Parco delle Beatitudini: «Ci hanno assicurato che il cinema resterà»

Attualità // Scritto da Serena Ferrara // 21 febbraio 2015

Parco delle Beatitudini: «Ci hanno assicurato che il cinema resterà»


Il parco non diventerà parcheggio.
Ne è certo Mauro Simone, gestore del Cinema Nuovo e dell’arena  del Parco delle Beatitudini che ha ripreso ad ospitare le proiezioni sotto le stelle durante le serate estive.
«Ci teniamo a precisare che, in qualità di gestori del sito, ci è stato assicurato che non verrà realizzato nessun parcheggio».
Si interrompono sul nascere le voci (qui) che vorrebbero, ancora una volta, realizzato il progetto di parcheggio nel parco sottostante il bastione: 800 mq di verde dotati di incredibile biodiversità, già al centro delle polemiche per la realizzazione di una rampa disabili in calcestruzzo, come da progetti del Programma di Quartiere II.

Quel cemento, a detta dei gestori del cinema, resterà isolato: a parcheggiarsi, in attesa di un buon film, saranno solo, per 90 minuti o più, solo gli spettatori di un film di successo.

Serena Ferrara

Chi è Serena Ferrara

Giornalista pubblicista dal 2005, pianista nella sua prima vita, dirige "La Diretta nuova" (oggi mensile cartaceo "Bisceglie in Diretta") dal 2008 e www.bisceglieindiretta.it dalla sua nascita. Impegnata nel volontariato, cameraman, si occupa anche di comunicazione istituzionale e di grafica




Attualità // Scritto da Serena Ferrara // 21 febbraio 2015