Palazzo Ammazzalorsa ospita i Fabularasa per il Vetrère Jazz Festival plus

Cultura / Eventi // Scritto da Alessia La Notte // 28 febbraio 2015

Palazzo Ammazzalorsa ospita i Fabularasa per il Vetrère Jazz Festival plus


Tutto pronto per la nuova tappa del Vetrère Jazz Festival plus nella splendida cornice di Palazzo Ammazzalorsa: sabato 28 febbraio, a partire dalle 21:00, si esibiranno i Fabularasa.

Il gruppo, originario di Bari e formatosi nel febbraio 2004, è composto da Luca Basso (voce), Vito Ottolino (chitarre), Poldo Sebastiani (basso elettrico e loop-station) e Giuseppe Berlen (batteria e percussioni).

I 4 artisti sono protagonisti di una musica con un sound di matrice jazz e fusion e sonorità ispirate alle suggestioni mediterranee. La cura particolare riservata ai testi ha fatto guadagnare all’ensemble notevoli apprezzamenti di personaggi importanti della letteratura italiana tra cui Dacia Maraini, Michele Serra e Fernanda Pivano.

I Fabularasa in scena a Palazzo Ammazzalorsa

I Fabularasa in scena a Palazzo Ammazzalorsa 

 Il quartetto musicale conta diversi successi nel suo curriculum:  il premio “Una canzone per Amnesty International” nel 2004, l’anno successivo, il Premio Recanati Musicultura “Nuove tendenze della canzone d’autore”; la targa per la miglior musica al “Premio Bindi 2011″ e nel 2012, ha conquistato il terzo posto nella classifica della Targa Tenco per la categoria “Miglior album dell’anno”, vinta dagli Afterhours.

 Sono due gli album prodotti. Il primo, En plein air, uscito nel 2008 all’interno del catalogo Radar della prestigiosa etichetta EGEA, e D’amore e di marea, lavoro pubblicato a cinque anni di distanza per la stessa casa discografica.

Accanto alla loro musica non mancheranno le degustazioni dei vini e delle bontà firmate Vetrère e Granoro “Dedicato”.

Per maggiori informazioni e per prenotazioni contattare il numero: 327/3528855 o visitare la pagina facebook: http://bit.ly/Fabularasa




Cultura / Eventi // Scritto da Alessia La Notte // 28 febbraio 2015