OTRANTO-UNIONE 0-0 | Un altro pareggio senza reti che permette agli azzurri di muovere la classifica

Sport // Scritto da Vito Troilo // 29 febbraio 2016

OTRANTO-UNIONE 0-0 | Un altro pareggio senza reti che permette agli azzurri di muovere la classifica

Gara abulica e priva di emozioni. Sesto risultato utile consecutivo sotto la gestione di Francesco Bitetto

Otranto-Unione Calcio Bisceglie 0-0

Otranto: Caroppo, Camorani, Sepe, Simoes, Manneh, Corrias (dal 67° Pirotto), Palma, Mariano, Villani, Sindaco, De Pascali. Allenatore: Andrea Salvadore. A disposizone: Spinelli, Agnello, V. Palma, Di Nunno, Lanzilao, Damiani.
Unione Calcio Bisceglie: Lullo, Quercia, Papagno, Angelo Monopoli, Anglani, Ragno, Sarr (dal 59° Albrizio), Lorusso, Ferrante (dal 74° Bufi), Ieva (dal 46° De Mango), Acquaviva. Allenatore: Francesco Bitetto. A dispoisizione: Delfino, La Rosa, Pontrelli, Cannone.
Terna arbitrale: Tagliente di Brindisi (Parisi, Bari di Bari).
Note: ammoniti Manneh, Villani, Lullo, Lorusso, De Mango, Ferrante.

Un altro pareggio, senza reti come già accaduto domenica al “San Pio” di Enziteto col Leverano. La gestione di Francesco Bitetto, subentrato a Mimmo Di Corato, ha finora prodotto un successo, cinque nulla di fatto e una sconfitta (peraltro al debutto con l’Altamura) in sette incontri. Troppo poco per tirare definitivamente un tranquillizzante sospiro di sollievo, non male per una squadra il cui obiettivo è uscire dalle secche e allontanarsi dalle posizioni a rischio della classifica del campionato di Eccellenza.

Lo zero a zero del “Pasquale Nachira” fra Otranto e Unione è frutto della paura di perdere delle due contendenti, che hanno dato vita a un match dimenticabile sul piano spettacolare. Pochissime le azioni degne di nota di un confronto a tratti soporifero: ci ha provato dalla lunga distanza Leo Ragno dopo cinque minuti ma la sua conclusione è terminata sul fondo. Intorno al 30° Corrado Ferrante ha calciato al volo ma Caroppo ha bloccato il pallone senza particolari difficoltà.

Primo sussulto degli idruntini in apertura di ripresa, al 54°: insidioso destro da fuori area di Manneh di un nulla a lato. L’Otranto è andato al tiro ancora una volta con Sindaco al 60° per poi spegnersi progressivamente col trascorrere dei minuti. L’Unione ha controllato il finale del match accontentandosi di un pari che in ogni caso ha allungato a sei la striscia di risultati utili consecutivi. Domenica, al “Gustavo Ventura”, c’è il derby col Molfetta.

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Sport // Scritto da Vito Troilo // 29 febbraio 2016