“Operazione Lassie”: parlamentari di Ala pronti a rientrare in Forza Italia. Che farà il senatore Amoruso?

Politica // Scritto da Vito Troilo // 27 dicembre 2016

“Operazione Lassie”: parlamentari di Ala pronti a rientrare in Forza Italia. Che farà il senatore Amoruso?

Secondo i retroscenisti il gruppo di Verdini sarebbe a un passo dalla disintegrazione

I giornalisti parlamentari più addentrati, definiti anche “retroscenisti”, recentemente sembrano aver rivolto le loro attenzioni agli sviluppi delle dinamiche interne ai gruppi che si sono formati a legislatura in corso e in particolare alla compagine di Ala (Alleanza liberalpopolare – Autonomie) guidata da Denis Verdini.

I meglio informati ritengono che il mutato scenario politico e la prospettiva di elezioni anticipate a breve termine possano indurre diversi esponenti di Ala a riposizionarsi: non pochi deputati e senatori, fra coloro che nel 2013 furono inclusi nelle liste del Popolo delle libertà, sarebbero in procinto di rientrare nei ranghi di Forza Italia nell’ambito di quella che, fra gli azzurri, sarebbe stata denominata “Operazione Lassie”.

Il mancato inserimento di rappresentanti di Ala nella nuova squadra ministeriale e lo scenario molto incerto riguardo la scelta dei sottosegretari del governo Gentiloni costituiscono ulteriori elementi di attrito, specie se si tiene conto dei recenti sondaggi che accreditano Ala di appena mezzo punto percentuale e lontanissima anche dalla più bassa soglia di sbarramento ipotizzabile nella prossima legge elettorale. I rumors, al momento, non toccano il senatore biscegliese Francesco Amoruso, le cui mosse, in ogni caso, non potranno essere ancora tenute celate considerando che la scadenza elettorale appare sempre più imminente.

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Politica // Scritto da Vito Troilo // 27 dicembre 2016