Olimpiadi Bisceglie calcio a 5 – Cadi Reggio VV 0 – 4

Sport // Scritto da direttatesting // 20 febbraio 2012

(Si ringrazia Ufficio stampa ASD Olimpiadi Bisceglie)
Quarta sconfitta consecutiva in questo primo scorcio delgirone di ritorno per l’Asd Olimpiadi Bisceglie uscita con le ossa rotte dallasfida contro la terza forza del campionato Cadi Reggio VV. Che fosse una sfidadifficile, lo si sapeva ma ci si aspettava qualcosa da una squadra che devesalvarsi e deve costruire la propria permanenza in un campionato nazionaledinanzi al pubblico amico. Ed invece si è vista una squadra che va indifficoltà nel difendersi quando la squadra avversaria utilizza il quinto dimovimento e molto confusionaria nel costruire una manovra offensiva, ma anchesfortunata in virtù dei due legni colpiti nel secondo tempo. Bravo anchel’estremo difensore Lo Gatto che ha abbassato letteralmente la saracinescacompiendo interventi prodigiosi
Mister Sciacqua deve fare a meno di Magurean indisponibile edi Leonardo di Leo che durante il riscaldamento accusa problemi ad una costola,lasciando il posto a Matias Gulizia. Fra i calabresi, assente Catanzaro mentrein panchina si accomoda Tripepi (ds della Cadi), in virtù della squalifica dimister Rinaldi e del vice Alfarano.
Entrando nel vivo della gara, gli ospiti si rendonopericolosi con Durante, dopo 8 secondi ma D’Addato respinge con il piede d’appoggio.Olimpiadi risponde con Caggianelli che da buona posizione manda il tiro a lato.Nei minuti successivi Russo e Preziosa provano a sbloccare il risultato ma, inentrambi i casi, Lo Gatto devia in corner. Al 10’ ci prova ancora Preziosa chesalta due avversari ma il suo shoot è debole e viene nuovamente deviato incorner dall’estremo difensore ospite. Un minuto dopo, sono gli ospiti ad andarevicini al vantaggio ma il duplice tentativo di Creacò e Surace è ben sventatoda D’Addato che si guadagna gli applausi del “Paladolmen” Al 12’30’’ ancoraOlimpiadi pericolosa. Caggianelli apre per Gulizia, l’italo-argentino mette alcentro per Preziosa ma Lo Gatto lo anticipa. Al 16’21’’ sono i calabresi arendersi pericolosi ma Gulizia sventa il pericolo intercettando, sulla linea diporta, l’assist di Durante. Nel finale di gara, doppio tentativo di Creacò maancora D’Addato risponde presente. Nel finale di tempo, lob di Acquaviva dabuona posizione ma la palla è alta. Ultima azione del primo tempo che vede il punteggiofermo sullo 0-0
Nel secondo tempo, il Reggio gioca con il quinto dimovimento sin dai primi secondi di gara e tale mossa da subito i suoi frutti,visto che dopo 44 secondi, passa in vantaggio con una botta dal limite diDurante che finalizza l’assist di Surace. Al 2’, il Cadi raddoppia. Azionefotocopia del gol che ha sbloccato il risultato ma cambia soltantol’assist-man, questa volta è Marcianò. Pochi secondi dopo, Olimpiadi prova ariaprire la gara, con Amoruso, ma il suo lob dalla distanza va di poco sopra latraversa. Al 10’20’’, coast to coast di Eze Acosta ma al momento dellafinalizzazione viene ipnotizzato dall’estremo difensore ospite. Due minutidopo, botta di Palermo ma la palla si stampa sulla traversa. Poco dopo, ilReggio triplica con Surace che finalizza l’assist di Praticò. Mister Sciacquaopta per Acquaviva come uomo di movimento nella speranza di riaprire la gara.Al 18’00 Olimpiadi prova a riaprire la gara, prima con Antonio Lopopolo, ma ilsuo tiro è respinto sulla linea dal giocatore avversario, strozzando l’urlo digioia del palazzetto biscegliese, mentre poco dopo, Russo, direttamente dacalcio d’angolo, centra il palo. Nell’ultimo minuto di gioco, ci prova ancorail laterale ex Bisceglie c5 ma Lo Gatto è reattivo e respinge il tiro, mentrenei secondi finali, Praticò intercetta palla da centrocampo e mette in rete conun tiro dalla distanza essendo la porta sguarnita.
Con la sconfitta odierna e in virtù delle vittorieconseguite dalle squadre nella zona medio-bassa della classifica, Olimpiadiscende in piena zona retrocessione precisamente al terz’ultimo posto.
Sabato prossimo, i ragazzi di Luciano Sciacqua, sirecheranno a Martina Franca, dove affronteranno la capolista Lc Five Martinaormai con un piede e mezzo in serie A2. Non sarà della gara, Russo,squalificato.
TABELLINO:
OLIMPIADI BISCEGLIE- CADI REGGIO VV 0-4
Olimpiadi: 1) D’Addato 2) Preziosa 3) Gulizia 4) Sasso 5)Amoruso 6) Acosta 7) Russo 8) Caggianelli 9) Acquaviva 10) Palermo 11) Lopopolo12) Preziosa F. All. Sciacqua
Cadi Reggio VV: 1) Paviglianiti 2) Martino S. 3) Presini 4)Praticò 5) Surace 6) Marcianò 8) Durante 9) Rapocciolo 10) Creacò 11) Zoccali12) Lo Gatto. All. Tripepi
Arbitro: Marino (Agropoli), Raimondi (Battipaglia). Crono:Nitti (Barletta)
Reti: 20’44’’ Durante, 22’07’’ Durante 34’09’’ Surace39’49’’ Praticò
Ammoniti: Caggianelli, Russo, Preziosa, Amoruso, Lopopolo,Lo Gatto, Creacò

Chi è Fabrizio Ardito

Nato a Bari, vivo nella BAT-provincia. Studio Marketing e scrivo per la redazione de "La Diretta nuova", sia cartacea che web.




Sport // Scritto da direttatesting // 20 febbraio 2012