OGGI I FUNERALI DELLA VIOLINISTA MOLFETTESE INVESTITA DA UN TIR

Cronaca / Dal territorio // Scritto da Serena Ferrara // 19 maggio 2014

OGGI I FUNERALI DELLA VIOLINISTA MOLFETTESE INVESTITA DA UN TIR


Gabriella Cipriani con il violinista biscegliese Gennaro Lorizzo

Gabriella Cipriani con il violinista biscegliese Gennaro Lorizzo

Saranno celebrati oggi, lunedì 19 maggio alle ore 16.30, nella chiesa Madonna della Pace di Molfetta, i funerali di Gabriella, la 22enne violinista molfettese rimasta uccisa in un incidente stradale a pochi chilometri da Matera, sulla strada statale 7 (l’antica via Appia)venerdì 16 maggio.
Avrebbe dovuto raggiungere Craco, dove era in programma un concerto per pianoforte ed archi, uno dei tanti che affollavano la sua infaticabile e già brillante carriera.
Gabriella non ha mai raggiunto la destinazione; è morta nel viaggio verso la sua musica, violino in braccio e note per la testa, vittima dell’incoscienza di un autotrasportatore polacco di 30 anni, che ha travolto in pieno l’automobile su cui la giovane viaggiava assieme ad altri due musicisti.
Risultato positivo all’alcol test con un valore di 2.8 grammi per litro, quasi sei volte la media tollerata, l’uomo è ora indagato per omicidio colposo ma non soggetto a provvedimenti restrittivi. Non sono stati ritenuti sussistenti i presupposti per un arresto in quanto l’uomo si è messo a disposizione dell’autorità giudiziaria e non c’è pericolo di fuga poiché cittadino comunitario.

In rete si è scatenata la rabbia di molti utenti che hanno invocato l’introduzione, da troppo tempo promessa e mai avvenuta, del reato di omicidio stradale nel codice penale. Non servirebbe a riportare Gabriella in vita ma finalmente costituirebbe un deterrente serio con l’introduzione di pene esemplari e carcere vero per chi si mette alla guida di veicoli in condizioni di totale alterazione fisica.

Frattanto, la famiglia è rientrata a casa per la celebrazione delle esequie ed un lungo corteo ha sfilato per tutta la giornata dalla casa natale della giovane musicista per stringersi attorno ai genitori, Giulia e Michele ed ai fratelli Antonio e Nicola. A Matera e poi a Molfetta è stato indetto il lutto cittadino. Il tam tam della solidarietà è andato anche oltre: per commemorare Gabriella il Conservatorio di Bari ha già intitolato una borsa di studio; L’Orchestra Sinfonica della Provincia di Bari dedicherà invece a Gabriella i prossimi concerti e altrettanto farà l’accademia Wagner, della quale era stata allieva.

Serena Ferrara

Chi è Serena Ferrara

Giornalista pubblicista dal 2005, pianista nella sua prima vita, dirige "La Diretta nuova" (oggi mensile cartaceo "Bisceglie in Diretta") dal 2008 e www.bisceglieindiretta.it dalla sua nascita. Impegnata nel volontariato, cameraman, si occupa anche di comunicazione istituzionale e di grafica




Cronaca / Dal territorio // Scritto da Serena Ferrara // 19 maggio 2014