NUOVO PIANO DI DIMENSIONAMENTO DELLE SCUOLE

Cultura // Scritto da La Redazione // 1 dicembre 2012

NUOVO PIANO DI DIMENSIONAMENTO DELLE SCUOLE


La giunta provinciale ha varato il piano di dimensionamento per l’anno scolastico 2013/14. Nuovo assetto a Bisceglie per gli istituti di competenza della Bat, quelli secondari superiori.

Per l’Ites “Giacinto Dell’Olio” si è proposta l’attivazione del Liceo delle Scienze Umane, con opzione Economico-Sociale e l’istituzione dell’Industriale con l’introduzione dell’indirizzo Trasporti e Logistica, dell’indirizzo informatica e telecomunicazioni e dell’indirizzo chimica, materiali e biotecnologie con articolazione biotecnologie sanitarie.

Per il Liceo Scientifico Linguistico e Coreutico “da Vinci”  è stata riconfermata la richiesta dell’indirizzo Musicale.

Per l’Istituto Professionale “Cosmai”, nell’ambito del Socio-Sanitario è stata chiesta nuovamente l’attivazione dell’articolazione odontotecnico; inoltre, è stata inoltrata istanza motivata per l’istituzione del Liceo Artistico con indirizzi: Scenografia ed Audiovisivo e multimediale.

Resta confermato a Bisceglie il Centro Permanente per l’Istruzione degli Adulti (CPIA), già istituito dalla regione Puglia negli anni scorsi, ma mai attivato con la costituzione degli organici di diritto. L’assessore Pompeo Camero ha dichiarato: «La nostra proposta di Rete oltre che dal numero degli alunni iscritti e dalla media abbondantemente al di sopra dei 900 alunni per istituto, è sorretta dalla coerenza con le nostre linee di programma, stilate sulla scorta dei dati desunti dall’Osservatorio Provinciale del Lavoro».




Cultura // Scritto da La Redazione // 1 dicembre 2012