COMPAGNIA DEI TEATRANTI, TORNA A VINCERE A PAESTUM

Cultura // Scritto da Serena Ferrara // 22 agosto 2013

COMPAGNIA DEI TEATRANTI, TORNA A VINCERE A PAESTUM


OLYMPUS DIGITAL CAMERAA quattro anni dal prestigioso riconoscimento ottenuto con lo  spettacolo “Pinocchia” di Stefano Benni e ad un anno esatto dal premio Miglior Regia assegnato all’attore/regista Enzo Matichecchia per “Lisistrata” di Aristofane, la Compagnia dei Teatranti torna a sbancare a Paestum. Lunedì 19 agosto si è aggiudicata la XIV edizione della Rassegna Teatrale Nazionale “SIPARIO APERTO” che si tiene a due passi dalle rovine dell’antica città campana. Motivo del riconoscimento, l’allestimento in prosa, curato dallo stesso Matichecchia, dell’opera in versi “Turandot” di Carlo Gozzi con musiche di Busoni e Puccini.

La Compagnia dei Teatranti, composta ad attori che praticano il teatro a livello amatoriale , continua insomma  a portare alto il nome di Bisceglie  sia in ambito regionale che nazionale, mostrandosi ogni giorno un ottimo trampolino di lancio per artisti locali in erba e vetrina per chi ha maturato più esperienza.   “Offriamo a tutti – spiega il presidente Grazia Mastrapasqua –  la possibilità di mostrare le proprie capacità recitative in piccoli o importanti ruoli, perché  in teatro non conta avere una piccola o grande parte ma decidere di essere piccoli o grandi attori… oltre che piccole o grandi persone!”

 

Serena Ferrara

Chi è Serena Ferrara

Giornalista pubblicista dal 2005, pianista nella sua prima vita, dirige "La Diretta nuova" (oggi mensile cartaceo "Bisceglie in Diretta") dal 2008 e www.bisceglieindiretta.it dalla sua nascita. Impegnata nel volontariato, cameraman, si occupa anche di comunicazione istituzionale e di grafica




Cultura // Scritto da Serena Ferrara // 22 agosto 2013