NUOVA PROVINCIA (EX-BAT): ANCHE MATERA CI STA?

Attualità // Scritto da Fabrizio Ardito // 10 ottobre 2012

NUOVA PROVINCIA (EX-BAT): ANCHE MATERA CI STA?


Scorcio di Matera, città dei Sassi

Scorcio di Matera, città dei Sassi

I cittadini di Matera sono stanchi: con il decreto sulla revisione di spesa (la famosa Spending Review) si sono visti scippati la provincia che, come la BAT, non rispetta i criteri del ministero. Contando che tra Matera e Potenza corrono 100km circa (e nemmeno buon sangue, da quanto riferiscono i cittadini): ad eliminare la loro provincia per appiattirsi sulle posizioni di Potenza, loro non ci stanno.

Dove guardare allora? Quale terra potrà accogliere gli abitanti della città dei Sassi? Il comitato “Matera si muove” pensa che annettersi alla Puglia sia una buona idea, tanto da chiedere un referendum popolare. E in quale delle terre di Puglia approdare? L’area metropolitana di Bari, ritengo, si possa escludere: passare dal dominio di Potenza (100km) al domino dell’area barese (66km) non ci si guadagna molto. E a ben pensare, l’area metropolitana potrebbe lasciar loro ben poca autonomia…

Taranto? Anche se la città dei due mari dista solo 70km, verrà accorpata assieme a Brindisi, alla provincia di Lecce (creando la tanto desiderata area del Grande Salento). Escluso anche quello.

Ma Matera dista meno di 20km da Altamura, città della provincia di Bari che non ci sta ad entrare nell’area metropolitana e che brama una

provincia a sé al grido di “Non BA, non BAT”.  Sulla stessa lunghezza d’onda sarebbero in teoria anche i cittadini Molfettesi, Ruvesi, Coratini, ecc…Che Matera approdi nella defunta BAT, o meglio nella nuova provincia che in Puglia si vuole creare? Chissà, ma ritengo che l’idea ci sia.Fermi tutti! E Potenza? Nessuno ci ha pensato. In effetti l’area del potentino, più grande del Molise e della Valle d’Aosta (le più piccole Regioni italiane), diventerebbe regione a sè. Il Consiglio dei Ministri e la Corte Costituzionale (che autorizza i referendum) come prenderanno la notizia? Vi aggiorneremo sulle prossime news in merito.

Fabrizio Ardito

Chi è Fabrizio Ardito

Giornalista pubblicista dal 2012, è studente di Marketing e Comunicazione. E' l'ispiratore dello spazio web del giornale cartaceo (all'inizio per l'allora Diretta Nuova, ora Bisceglie in Diretta), di cui è stato responsabile. Tra i suoi interessi ci sono la Politica, la Comunicazione, la Statistica, l'Astronomia e l'Informatica. Attualmente è redattore di Bisceglie in Diretta.




Attualità // Scritto da Fabrizio Ardito // 10 ottobre 2012