NUOTO, DUE ARGENTI PER ELENA DI LIDDO AGLI ASSOLUTI INVERNALI

Sport // Scritto da Vito Troilo // 19 dicembre 2013

NUOTO, DUE ARGENTI PER ELENA DI LIDDO AGLI ASSOLUTI INVERNALI


Elena Di Liddo (foto Federnuoto)

Elena Di Liddo (foto Federnuoto)

Tutto lo sport biscegliese a portata di clic su Bisceglie in diretta
Aggiungi il link del sommario sportivo ai tuoi preferiti per avere la certezza di non perdere un solo articolo!
Vota i personaggi dell’anno nel sondaggio di Bisceglie in diretta (ci sono anche le categorie sport individuali e sport di squadra)
BISCEGLIE IN DIRETTA – TUTTI I COLORI DELLO SPORT LOCALE

Giovedì mattina hanno preso il via i campionati assoluti invernali open di nuoto. La piscina comunale di Riccione sarà teatro di decine di gare in una fitta due giorni, con 469 atleti (237 uomini e 232 donne) al via in rappresentanza di 110 società.

Elena Di Liddo ha conquistato la medaglia d’argento nei 100 farfalla chiudendo con le due vasche con il tempo di 59″57, quasi un secondo e mezzo alle spalle di un’imprendibile Ilaria Bianchi (58″14). Quarta a metà gara (28″19), la 20enne biscegliese ha nuotato con maggiore regolarità rispetto a Silvia Di Pietro, che era passata ai 50 in 27″38 bruciando quasi tutte le energie e arrivando quarta al traguardo. Ha fatto anche peggio la svizzera Svenja Stoffel, che ha virato in 27″99 ed è crollata nella seconda vasca concludendo ottava in 1’02″37. Il bronzo è andato a Claudia Tarzia (59″99).

Un po’ sorprendente il secondo posto del Circolo Canottieri Aniene Roma nella staffetta 4×100 misti. Il quartetto del club della capitale, formato da Federica Sorriso, Giulia De Ascentis, Elena Di Liddo e Federica Pellegrini è stato battuto dalle Fiamme Gialle (Arianna Barbieri, Lisa Fissneider, Alessia Polieri, Alice Mizzau) che con uno strepitoso 4’04″90 ha stabilito il nuovo record italiano. Insufficiente lo svantaggio che la biscegliese (59″15 nei farfalla) e la campionessa mondiale (53″78 nello stile) sono riuscite a recuperare rispetto a quanto accusato dalle prime due frazioniste.

Elena Di Liddo ha rinunciato alla gara dei 50 dorso, cui si era iscritta.  Fra il pomeriggio di giovedì e le due sessioni di venerdì, la nuotatrice biscegliese potrà optare fra 50 e 100 stile libero, 50 farfalla e staffetta 4×100 stile libero. Difficilmente sarà ai nastri di partenza di tutte le competizioni.

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Sport // Scritto da Vito Troilo // 19 dicembre 2013