Nino Rota e Federico Fellini rivivono in una mostra al Museo Diocesano

Cultura / Eventi // Scritto da Serena Ferrara // 18 novembre 2014

Nino Rota e Federico Fellini rivivono in una mostra al Museo Diocesano


Colofon Locandina Rota-Fellini-01Federico Fellini non sopportava la musica. Lo toccava così profondamente da sconvolgerlo. SI era confessato in più di un’occasione con il suo profondo amico Nino Rota, incontrato nel 1944 e mai più abbandonato. Forse Fellini era troppo sensibile e l’incontro con Rota, altro uomo dalla sensibilità straordinaria, era scritto nel destino. E così la musica, quella di Rota, in tanti dei film del Federico della Dolce Vita, finì per assumere una posizione centrale.

E’ una storia esemplare, fatta di grandi ideali, grandi scommesse, grande arte, quella cui renderanno omaggio il Rotary Club di Bisceglie e il Museo Diocesano con la mostra “Rota / Fellini, la musica delle immagini”, dal 22 novembre al 6 gennaio negli spazi del museo diocesano do Bisceglie. Un sogno che il presidente Rotary prof. Giovanni Cassanelli, docente di italiano e musicista, coltivava da tempo e che finalmente si realizza.

A cura di Angela Agnese e Detty Bozzi, l’esposizione sarà fruibile tutti i giorni dlalle 18 alle 20 eccetto il lunedì.

Inaugurazione sabato 22 novembre alle ore 18.30 presso il Museo Diocesano di Bisceglie con la partecipazione del M° Nicola Scardicchio, compositore, direttore d’orchestra, storico della musica, allievo di Nino Rota.

Serena Ferrara

Chi è Serena Ferrara

Giornalista pubblicista dal 2005, pianista nella sua prima vita, dirige "La Diretta nuova" (oggi mensile cartaceo "Bisceglie in Diretta") dal 2008 e www.bisceglieindiretta.it dalla sua nascita. Impegnata nel volontariato, cameraman, si occupa anche di comunicazione istituzionale e di grafica




Cultura / Eventi // Scritto da Serena Ferrara // 18 novembre 2014